Motociclismo

“Ruote Sicure” a Bergamo per 250 ragazzi

Sono circa 250 i ragazzi che hanno preso parte alla manifestazione “Ruote sicure”, che ha avuto luogo a Bergamo, all’interno del piazzale dello Stadio Azzurri d’Italia, nei giorni 4-5-6-7 giugno.


L’iniziativa ha preso vita dalla collaborazione dell’Ufficio scolastico Provinciale di Bergamo, rappresentato dalla dott.ssa Simona Cavallone con la Polizia Locale del Comune di Bergamo, rappresentata sul posto da Flavia Barezzani, Specialista P.L., insieme alla Federazione Motociclistica Italiana. Le giornate comprendevano l’espletazione di prove pratiche di guida del ciclomotore, effettuata con scooter 50 cc, con tutte le protezioni passive necessarie per gli alunni che avevano compiuto i 14 anni, mentre ai tredicenni ט stata data la possibilitא di esercitarsi con un simulatore di guida in un ambiente stradale virtuale.


Tutti i ragazzi sono stati personalmente seguiti dai formatori FMI Claudio Bagatin e Angelo Bisceglia, collaboratori della società Orizzonte. All’organizzazione hanno inoltre preso parte più che attiva i formatori FMI Massimo Sironi e Mario Breviario, con il valido contributo del delegato provinciale della FMI Renzo D’Adda.