Registro Storico FMI e Turismo ad Automotoretrò per le iscrizioni “on site” dei mezzi d’epoca

Nell’ambito del progetto di collaborazione tra i vari settori federali, dove Turismo e Registro Storico sono da tempo in piena sinergia di attività, entrambi i settori federali si presentano compatti per assicurare una serie di servizi nuovi agli appassionati di moto d’epoca che affolleranno la manifestazione torinese di Automotoretrò, che avrà luogo nel quartiere fieristico del Lingotto , dal venerdì 13 alla domenica 15 febbraio.

Sia allo stand federale all’interno dei capannoni che all’esterno , nei pressi della biglietteria, ove stazionerà il mezzo FMI POINT, si potranno ricevere le informazioni necessarie per tutte le attività della FMI e in particolare sugli adempimenti per l’iscrizione al Registro Storico, per le reimmatricolazione dei mezzi radiati ; sarà possibile aderire alla nuova polizza per moto d’epoca (la Old Timer presentata ieri ufficialmente con una offerta assai conveniente) e effettuare le iscrizioni agli eventi internazionali della FMI.

Per venire incontro alle esigenze degli appassionati, il Registro Storico fornirà per la prima volta la possibilità di effettuare la procedura d’iscrizione e il rilascio del Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica direttamente sul posto.
Gli interessati all’iscrizione potranno presentarsi nelle seguenti fasce orarie:
• Venerdì 13 Febbraio dalle ore 11:00 alle 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00
• Sabato 14 Febbraio dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00
• Domenica 15 febbraio dalle ore 10:00 alle ore 12:00.

Occorrerà presentarsi con il proprio motociclo(munito di documenti ed in regola per quanto riguarda la circolazione) al punto FMI, dove i Tecnici Nazionali del Registro Storico presenti, una volta appurato che il veicolo sia idoneo all’iscrizione, provvederanno alle foto ed al rilascio del Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica nel nuovo formato card. Il pagamento della quota d’iscrizione potrà essere effettuato direttamente allo stand. Qualora gli interessati fossero in possesso delle foto previste in formato digitale potranno evitare di portare in visione il motoveicolo.

Per coloro che non fossero in possesso di Tessera FMI, si precisa che sarà possibile sottoscriverla in loco.

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI