Fuoristrada

QuadCross Italiano ed Europeo: cronaca di gara a San Severino Marche

La quarta prova del Campionato Italiano QuadCross ed il 3° round dell’European Quad Championship hanno infiammato il crossodromo marchigiano di San Severino Marche il 9 e 10 giugno con un doppio spettacolo ricco di colpi di scena. Perfetta la regia del Promoter Three Eyes, alla sua prima prova europea organizzata in Italia, e del MC Settempedano rinomato per gli appuntamenti internazionali.
16 I piloti al via per la gara UEM, un numero nettamente inferiore a quello previsto dall’entro list (che contava 25 ridere), a causa di una serie di ritiri last minut: un vero peccato per la manifestazione egregiamente organizzata in un crossodromo storico e impegnativo. Nonostante questo la battaglia per l’EMX è stata entusiasmante: lunghe e combattute le due manche europee da 30 minuti più due giri, chiuse con la doppietta di vittorie dell’attuale leader di campionato europeo Jeremie Warnia. Il francese, pilota ufficiale Can-Am con un passato agonistico in America, ha condotto due gara brillanti: gara 1 in duello con il campione italiano Montalbini, gara 2 in lizza per il primo posto con il tedesco Schreiber, avendo infine la meglio su entrambi. Stefan Schreiber si è aggiudicato la seconda posizione di giornata, combattendo una strepitosa Gara 2 con l’implacabile Warnia che ha chiuso in seconda posizione (sommata alla 4^ pos. di gara 1). Il terzo posto assoluto di giornata è andato ancora ad un francese, Anthony Borges, protagonista di una scalata in gara 2 fino alla 3^ posizione. Fortissimi ma sfortunati gli italiani, con un velocissimo Nicola Montalbini (Team Cozzi Giulio Motor Sport- Moto Honda HM) che si è visto sfilare la vittoria da Warnia all’ultimo giro di Gara 1, dopo aver corso in testa per 30 minuti (mentre in Gara 2 ha avuto un guasto tecnico al quad), ed un sorprendente Andrea Jr Cesari (Team Farioli Tity & Amarenas – KTM) che firmate due hole shot è stato piegato da problemi fisici in Gara 2 che lo hanno costretto a mollare il ritmo (in gara 1 ha chiuso 5°). Amerigo Ventura (Team Quaddy OffRoadMotors – Moto Quaddy) e Mattia Torraco (Team Cozzi Giulio Motor Sport- Moto Honda HM) hanno chiuso la giornata in undicesima e dodicesima posizione. L’inglese Paul Holmes è stato l’altro protagonista del round marchigiano con un quarto assoluto, avendo inseguito in gara 1 il duo in testa Montalbini-Warnia. Sfortunato un altro valente pilota, il lettone Mengelis out in entrambe le manche.

Leggi tutto