Fuoristrada

Pomino (FI) arena finale Hard Race TCX 2008

Terzo ed ultimo week-end targato Hard Race, tricolore che domenica 08 giugno festeggerà in primis i suoi fuoriclasse in un avvincente battaglia nella splendida Tenuta Frescobaldi a Pomino (FI). Occhi puntati sul mattatore assoluto Alex Belometti.


 


Solo alcune settimane fa abbiamo applaudito la velocità, la tenacia e l’abilità di galleggiare nel fango di Serravalle Sesia (VC) di Alex Belometti detentore del 4° titolo assoluto, che con l’ennesima vittoria  firmata domenica 18 maggio si appresta a rigenerare il suo palmares a quota 5.


 


Ma domenica 08 giugno oltre a diventar testimoni della riconferma del portacolori di KTM Farioli potremmo assistere anche ad un’avverabile zampata d’attacco del marchigiano di TM Racing Berloni Luca Cherubini attualmente alle spalle del corsaro in arancione, oppure alla messa in luce di giovani come i due piloti del Team Italia Maurizio Gerini e Mattia Traversi, Luca Bertolotti, Matteo Zecchin Edoardo D’Ambrosio piazzati nell’alta classifica nel gruppo dei migliori. Altrettanto accese le sfide di classe con distacchi minimi, solo un punto nella classe 1 divide infatti il leader Cherubini dal perugino di Husqvarna CH Roberto Bazzurri, segue Gerini a meno 12 punti. La classe 2 capeggiata a testa alta da Belometti denota invece un pari merito alle sua spalle tra Juri Simoncini (HM Cavallini Team) e l’azzurrino Traversi, mentre in classe 3 è l’intramontabile Tullio Pellegrinelli (HM-Honda) a guidare con un largo margine su Federico Mancinelli (KTM Collina) che probabilmente non si presenterà all’atto finale a causa dell’infortunio al ginocchio. Opportunità di scalata quindi per il veneto di Husaberg IPA Matteo Zecchin ed il piacentino Paolo Bernardi (Husqvarna).


 


Un terzo round per Hard Race TCX che si prospetta quindi un’agguerrita e quanto mai entusiasmante arena, merito indubbiamente di uno dei tracciati più belli e conformi a questa formula di gara che vede sfidarsi i riders in un “tutti contro tutti” per 2 ore e 30 minuti, vale a dire nella scenografica regione Toscana e precisamente a Pomino, frazione del comune fiorentino di Rufina, ospiti dell’immensa Tenuta dei Marchesi de’ Frescobaldi stimati produttori di vini pregiati e del tipico Vinsanto invecchiato nella cantina della maestosa villa. Merito del moto club A.M.Fiorentina che ha riproposto per il secondo anno consecutivo una location così naturale riuscendo a miscelare una cornice così fiabesca al colorato e rumoroso circus dell’enduro. Presentata alle amministrazioni ed alla stampa locale giovedì 29 maggio presso il locale Caffe Terre di Masaccio, Piazza Gino Bartali a Gavinana al cospetto dell’Assessore allo Sport di Rufina Vito Maida ed il Presidente del Quartiere fiorentino di Gavinana Andrea Ceccarelli, la gara si correrà su un percorso che ricalcherà le fattezze dello scorso anno visto i consensi raccolti dai piloti con 4 km di fettucciato su terreno a fondo terroso con difficoltà naturali e piccoli salti artificiali ed i rimanenti 5 km circa su strade e tratturi naturali e preesistenti tipiche dei colli fiorentini del Chianti alle spalle dell’ area fettucciata. Unica e fondamentale modifica, solo in caso di pioggia l’area paddock verrà trasferita dal ristorante “Lo Chalet gli Abeti”, in località Fornace a 2 km dalla zona partenza.


 


La kermesse fiorentina che verrà preceduta sabato 07 dalla 2^ prova del Trofeo Husqvarna Enduro Cup, si aprirà sabato dalle ore 17.00 alle ore 18.00 con le operazioni preliminari che riprenderanno domenica mattina prima della partenza dalle ore 08.30 alle 09.30 per il Trofeo a Coppie Hard Race e dalle 08.30 alle 11.00 per gli iscritti al tricolore.