Motociclismo

Pergusa

Per una intera giornata l’autodromo di Pergusa si è trasformato nel tempio della sicurezza. Quindici le istituzioni presenti che da anni svolgono un lavoro costante e continuo all’interno delle scuole per una nuova cultura della sicurezza stradale. I cinquecento ragazzi che hanno partecipato hanno potuto conoscere da vicino tutte le attrezzature che le varie istituzioni utilizzano nelle varie tipologie di intervento sulle strade, dal pronto intervento al controllo e partecipare a prove pratiche di educazione stradale. Al termine della manifestazione sono state premiate le scuole che hanno partecipato al concorso “idee strada sicura 2006”. Il lavoro di tessitura di queste importanti sinergie è stato coordinato da Gaetano Salerno insieme ad Alessandra Caltagirone e Angelica Saccaro staff formatori FMI.