Motociclismo

Nuovi Regolamenti Federali per il Settore Tecnico

Il Consiglio Federale nella seduta del 16 giugno 2006 ha approvato il testo del nuovo Regolamento dell’Albo dei Tecnici Federali.


E’ stato un passo importante al fine di rendere il settore sempre più efficiente e qualificato anche in ambito europeo e dare un ruolo di primo piano alla figura del Tecnico Federale.


La modifica fondamentale è certamente quella relativa alle qualifiche che si sono allineate a quelle previste


dal piano formativo dei quadri operanti nello sport del CONI.


Altre modifiche di rilievo: i Crediti Tecnici per la formazione, la carriera e il mantenimento dell’iscrizione all’Albo; la creazione della lista dei Tecnici Fuori Quadro; l’istituzione della figura degli Assistenti Tecnici; la previsione di tabelle per la diaria relativa all’attività tecnica; la possibilità di riammissione all’Albo.

Nella stessa riunione il Consiglio Federale ha varato il Regolamento dell’Albo degli Istruttori di Guida Sicura completando l’iter di riconoscimento fedrale di questa nuova importante figura orientata non all’attività sportiva ma a quella amatoriale ed educativa e destinata alla formazione di utenti della moto capaci di guidare con padronanza e in sicurezza.

Infine, sempre di interesse del Settore Tecnico, è stato approvato il Regolamento delle Squadre Nazionali Federali che, oltre a regolamentare e disciplinare le modalità di scelta e di utilizzo dei piloti delle nazionali di tutte le specialità motociclistiche, identifica i ruoli dei Tecnici Federali all’interno delle Squadre Federali e ne ufficilizza la loro importanza nella preparazione tecnico-atletica e nella selezione degli atleti di alto livello.

I testi dei tre regolamenti, che invitiamo tutti i Tecnici federali a visionare attentamente, possono essere consultati e scaricati dal link “Documenti – Regolamenti” del sito del Settore Tecnico o richiesti all’indirizzo: centro.tecnico@federmoto.it.