Fuoristrada

Newsletter MotoLiguria del 25 febbraio 2014

 
News-1 Soreca il più veloce ad Ospedaletti
Bellissima giornata , mare calmo, 15 gradi e tanto pubblico accalcato sul lungomare sono i dati di cronaca della seconda edizione di Marenduro, Enduro Sprint organizzato domenica scorsa dai Moto Clubs Sanremo e Valle Argentina sull’arenile della città dei motori.
Poca sabbia e tante pietrine rispetto alle recenti competizioni di Andora e Savona, ma un percorso molto più lungo hanno occupato la domenica sportiva di una cinquantina di piloti, quasi tutti del Ponente ligure con anche qualche ospite interregionale.
Il bordigotto Davide Soreca ha siglato con 1’23”05 la miglior prestazione individuale tra gli otto test cronometrati per ciascun pilota.
Vittorie di classe per Soreca(E1, Intimiano), Matteo Rossi (E2, Alassio), Davide Dall’Ava (E3, Alassio), Enzo Vescia (80, Superba), Andrea Galetti(2T Amatori, Enduro Sanremo), Riccardo Spataro (Mini, Gentlemen).
Un appuntamento riuscito che fa pensare gli organizzatori a non solo confermarlo ma anche a trovare soluzioni che lo migliorino ancor di più nel 2015.
Clicca qui per le classifiche
 
News-2 Buona la prima per Canepa & Gamarino
L’esordio stagionale del mondiale Superbike e Supersport è
avvenuto domenica scorsa lontano dall’Europa, con gara-1 delle 14 in programma da qui all’autunno inoltrato.
Niccolò Canepa , unico pilota a guidare una Ducati 1199 Panigale R EVO, è stato in Australia nella prima manche il secondo della speciale graduatoria EVO, dietro Salom, decimo in classifica così come in superpole, a causa probabilmente di una partenza lenta che lo ha costretto a rincorrere.
Stesso copione per gara-2, dietro la Kawasaki di Salom, questa volta undicesimo, ma il Team Althea Racing può essere contento come lui per questa prima uscita.
Ricordiamo che le EVO hanno ciclistica tipo SBK ma nessuna preparazione al motore, come le Stock.
E’ quindi decimo in graduatoria generale e la prossima prova sarà il 13 aprile ad Aragon.
L’esordiente Christian Gamarino ha faticato in qualifica a Phillip Island, 15°, la gara è stata divisa in due frazioni a causa della bandiera rossa; nella prima 13°, ma nella seguente quella valida per la classifica finale ha raggiunto un ottimo decimo posto, gradito anche al Team Go Eleven.
 
News-3 Il Settore Tecnico FMI Liguria non si concede pause
Procede serrato il programma del S.T.F.L. che sabato e domenica scorsi ha aggiunto altri due appuntamenti.
Al sabato si sono allenati sotto la supervisione di Alessandro Vescia e Cristiano Doimi gli enduristi per il meeting Maglia Ligure accolto nel percorso fettucciato di Ottobiano; numerosi i partecipanti al terzo allenamento specifico, sempre più convinti e decisi in vista delle prossime gare ove sperano di incassare gli interessi di tanto lavoro invernale.
Domenica nella splendida area attrezzata di Ranzi sopra Pietra Ligure, meteo quasi primaverile e ragazzini scatenati nelle Z.C. agli ordini di Vaccaretti & Perelli.
Tredici in questo caso i trialisti Under 18, la cui maggior parte è Under 14, impegnati nell’apprendere dal campione veneto i trucchi del mestiere in questo secondo training stagionale.
 
News-4 Sabato ad Alassio si parla di Fuoristrada, domenica si corre
La stagione internazionale e tricolore dell’Enduro parte domenica in Liguria, ad Alassio ove il Moto Club di Giancone, Negro & C. ospiterà un avvenimento così importante.
Fatta l’esperienza nelle precedenti gare tricolori promosse dal Comitato Nazionale, gli alassini si apprestano ad ospitare i migliori piloti italiani ma anche parecchi stranieri che ormai abitualmente corrono per l’Assoluta e la classifica Stranieri ben sapendo di allenarsi al meglio nel Belpaese.
Sabato le operazioni preliminari presso la Marina di Alassio ed alle 16 una importante riunione promossa dalla F.M.I. Liguria ed organizzata dalla Commissione Normative Fuoristrada, ove sono state invitate tutte le associazioni liguri che praticano l’off road.
Sotto la tenda Axiver, nel paddock, si discuterà delle problematiche regionali, si raccomanda alle società impegnate nell’Enduro e Trial presenza e puntualità.
Tra le varie iniziative sabato è programmato anche un evento F.M.I. (C.S.A.S.), “Bimbi in moto”, prova gratuita per tutti i bambini Under 14 in Piazza Partigiani, moto messe a disposizione dal Comitato Regionale , gli istruttori della struttura alassina.
Domenica si correrà, quattro i giri della gara, ad ognuno di essi sarà affrontato un Cross Test lungo 2000 metri ed un Enduro Test di 6000 metri, tre volte infine l’Extreme Test mille metri di dura fatica!
Il gruppo giovanile Maglia Ligure sarà seguito dai suoi tecnici Vescia e Doimi nel corso della gara, che varrà come quarto corso pratico del 2014; una ottima iniziativa per far crescere il livello del vivaio, teenagers che oggi possono contare su di un consistente aiuto nella preparazione ed ora anche nella gestione di una gara così importante.
 
News-5 Gli altri eventi di domenica prossima 
Minicrossisti Under 14 e crossisti Under 18 saranno chiamati dal S.T.F.L. ad un corso teorico pratico federale, che sarà ospitato sabato e domenica nel rinnovato impianto di Beuzi(IM).
Solo nella seconda giornata ci sarà spazio per un corso New Entry Fuoristrada per chi è alle prime armi.
La Due giorni della Brianza aprirà come consueto la stagione del Trial; al momento l’unico ligure iscritto ad Oggiono di cui abbiamo notizia è Andrea Ceccati, che nel recente passato acquisì in questa gara-maratona importanti piazzamenti.
 
News-6 Enduro Country, chiarimenti dalla F.M.I.
La F.M.I. fa chiarezza sull’ammissione dei motocicli da Enduro e da Cross nelle manifestazioni di Enduro Country di ogni ordine e grado.
Alle gare di Enduro Country possono partecipare moto da Enduro e da Cross secondo quanto previsto dalle norme sportive Enduro.