Fuoristrada

Nel weekend a Viareggio l’ultima prova del Supermarecross

Il 17 e 18 novembre si conclude il Campionato Italiano Supermarecross. A Viareggio la passerella finale degli assi del motocross su sabbia. Già assegnati i titoli a Zinetti, Maddii e Cinelli. Spettacolo anche con il Quad Cross


 


Il Campionato Italiano Supermarecross giunge all’epilogo su uno dei litorali più famosi ed eleganti d’Italia. La sesta prova del torneo intitolato alla memoria di Gaetano Di Stefano, il dirigente sportivo calabrese che ha “inventato” questa specialità, si disputerà infatti sabato 17 e domenica 18 novembre a Viareggio, sul centralissimo tratto di spiaggia antistante il Gran Hotel Principe di Piemonte, mentre il paddock occuperà la Terrazza della Repubblica, altro luogo di riferimento della “capitale” della Versilia.


 


Una location così prestigiosa, nel cuore della passeggiata a mare, frequentata ogni domenica da migliaia di persone, nasce dall’accordo tra la Fx Action (la società che, su incarico della Federmoto, gestisce il campionato) ed il Comune di Viareggio, in particolare l’Assessorato allo Sport, che patrocina l’evento. D’altra parte il motocross fa tappa ormai da molti anni sulla spiaggia di Viareggio ma per la prima volta la manifestazione ha la validità di Campionato Italiano e vedrà l’assegnazione dei titoli tricolore.


 


Oltre a quella dell’Assessore allo Sport Antonio Nicoletti, impegnato in prima persona per la riuscita dell’evento, la FX Action di Pietrasanta si è garantita la collaborazione di un altro professionista versiliese, il “mago” della ruspa Armando Dazzi. Alla guida dei mezzi meccanici della Komatsu, partner ufficiale del campionato, il numero 1 italiano nella realizzazione di circuiti per il fuoristrada disegnerà dunque la pista; versiliese purosangue, Dazzi è riuscito a conciliare quest’impegno con i numerosi altri che in questo periodo di manifestazioni indoor affollano la sua agenda.


 


Per questa “finalissima” sono attesi tutti i migliori piloti della specialità; desta curiosità la presenza del francese Gautier Leclabart, in sella ad una Yamaha MX1, grande specialista della sabbia, che a Viareggio proseguirà la preparazione in vista del prossimo Enduro del Touquet.


Tra gli italiani, oltre ai tre campioni Niccolò Zinetti (Minicross 80), Marco Maddii (MX2) e Alex Cinelli (MX1), già matematicamente laureati, da segnare la presenza del rientrante Dany Philippaerts (Yamaha) e di Gianluca Martini con il nuovo team gestito da Franco Rossi in sella alle Suzuki.


 


A consegnare i caschi tricolore sarà il vice – Presidente vicario della FMI Alberto Morresi mentre un’adeguata cornice sarà garantita dai megavan di UFO Plast e Golden Tyre che abitualmente presenziano a tutti gli appuntamenti mondiali.


In concomitanza con l’ultima prova del Campionato Italiano Supermarecross, si disputerà la prova conclusiva del “Coast to Coast”, il trofeo di motocross su sabbia ideato da FX Action, Moto Club Andreani e 3XTeam: a determinare il vincitore sarà l’attesa prova conclusiva della giornata, la finalissima del Supercampione che vedrà al via i dieci migliori piloti della MX1 e della MX2, una manche di 10 minuti più due giri che si preannuncia ricca di adrenalina.


 


Nella stessa giornata si disputerà infine la sesta e ultima prova del Trofeo Nazionale Quadcross con tutti i migliori piloti della specialità al via. Un challenge molto spettacolare e tecnicamente valido tanto che dal prossimo anno sarà ufficialmente Campionato Italiano.


 


PROGRAMMA 17-18 NOVEMBRE 2007  VIAREGGIO


SABATO 17 Novembre


OPERAZIONI PRELIMINARI


MX1 – MX 2 – MINICROSS – QUADCROSS ORE 14,00 – 18,00


 


DOMENICA 18 Novembre


OPERAZIONI PRELIMINARI


MX1-MX2 MINICROSS ORE 8,00 – 9,00


PROVE LIBERE


Prima partenza ORE 8,30 – Ultima partenza 10,40


QUALIFICAZIONI


Prima partenza ORE 10,45  – Ultima partenza 12,50


GARE


Prima partenza ORE 13,15 – Ultima gara ORE 16,30


 


ORE 16,45  SUPERCAMPIONE COAST TO COAST (I MIGLIORI DIECI CLASSIFICATI DI MX1 e MX2 “A”) 10 MINUTI + 2 GIRI