Fuoristrada

Motoslitte: il mondiale scatta dall’Italia ed è conto alla rovescia

Grande attesa nell’Alta Valsugana. Domenica 01 marzo nel comune trentino di Lavarone si correrà per la prima volta in Italia una tappa mondiale di Snowcross. Onori al merito al moto club Tenno.

Il 2009 è un anno di svolta: dopo tre edizioni di campionato europeo, la F.I.M. assegna all’Italia una prova di Campionato del mondo Snowcross. Una sterzata pilotata da uno dei sodalizi più impegnati nel circus delle nevi, il motoclub Tenno. Il Campionato Mondiale, un punto di arrivo che corona un percorso che il club trentino, presieduto da Franco Corradi con l’immancabile braccio destro Paolo Pellegrini, ha intrapreso nel lontano 1985 affacciandosi al mondo delle motoslitte con la prima gara regionale e proseguendo con ben 24 anni di innumerevoli prove di Campionato Italiano e di due di Campionato Europeo (Passo del Tonale e a Madonna di Campiglio) ottenendo gli indispensabili consensi che oggi fanno tagliare questo traguardo agli uomini del Moto Club Tenno.
           
Un memorabile evento atteso per domenica 01 marzo e da ricordare con piacere sia per l’aspetto tecnico che per quello turistico. Lavarone, comune patrocinante situato sull’omonimo altopiano a circa 1.100 metri di altitudine, sarà considerata infatti la capitale italiana titolare del primo glorioso World Snowcross Championship, nonchè tappa che terrà a battezzo il calendario iridato 2009.