Moto d'Epoca

Moto Epoca – 1° Meeting Vintage 2012

Il Comitato Attività Sportive Moto Epoca apre ufficialmente la stagione in pista 2012 con il 1° Meeting Vintage 2012 che si svolge presso l’ Autodromo Paletti di Varano de’ Melegari, il 24 e 25 marzo.
Dedicato al mondo retrò e nato nei primi anni 2000, il Progetto ha avuto uno sviluppo importante con punte di partecipazione superiori alle trecento unità. “Quantità” dunque ma senza perdere d’occhio la “qualità” ed il prestigio di un settore sul quale la FMI investe per la promozione e la preservazione del patrimonio storico motoristico italiano e mondiale. Nell’occasione da segnalare la presenza del Griso Day e dell’associazione “Noi per Loro”. Entrambi saranno protagonisti in pista alla domenica per una parata a metà giornata.
Il programma orario dell’evento partirà quindi venerdì con le prove libere organizzate direttamente dall’Autodromo. Il sabato via alle prove di qualifica ufficiali di Gruppo 4, Gruppo 5, Endurance, Gentlemen Cup, Guzzi Vintage, Sidecar e alle prove libere ufficiali del Gruppo 3. Queste ultime sono prove libere non cronometrate inserite all’interno dell’evento con il preciso scopo di far girare motocicli che altrimenti rimarrebbero silenti in qualche garage. Il Gruppo 4 invece si fonda su una competizione per regolarità: i piloti, in sella a mezzi che vanno dagli anni 60 fino ai primi anni 90 con suddivisione per classi specifiche, partono dalla griglia per poi classificarsi in base alla propria capacità di girare costantemente. Da segnalare che in questo ambito ha ripreso il volo la classe 50/80 alias “le zanzarine”, che tanto hanno animato il Mondiale negli anni che furono. Pezzi di prestigio curati “maniacalmente” sono ormai un’esperienza da non perdere. La formula, comune anche al Trofeo Guzzi Vintage ed al Gentlemen, permette un notevole risparmio poiché più che la potenza conta la capacità di chi guida. Per il resto lo spettacolo per chi vede è identico, in particolar modo ci si esalta con i sidecar: i mezzi corti come è nel tipico stile del retrò, sono capaci di evoluzioni non da poco. Per la Gentlemen Cup quindi attenzione ai mezzi utilizzati e allo spirito della classe il cui intento è quello di  far approcciare in modo amatoriale non solo i tanti appassionati del mondo vintage ma anche tutti gli utenti che hanno moto moderne e che vogliono divertirsi in sicurezza  sentendo il “sapore della gara” in un ambiente NON ESASPERATO. Motocicli quindi particolari, che si richiamano al mondo di ieri, ma dotati di carattere (vedi il Triumph Thruxton, i Guzzi, le Ducatti SS etc). Tutte le partenze saranno valide per le rispettive classifiche di Trofeo, mentre il Gruppo 5, classica gara con partenza in linea, sarà una gara nazionale di “allenamento” con la presenza di molti dei protagonisti della stagione. L’emiliano Marco Dall’Aglio, in sella da una Paton del Team laziale Martelli, sarà tra questi.
Il pomeriggio della domenica quindi, alle ore 15 circa è prevista la partenza dell’Endurance: tre ore da correre sul circuito di Varano con partenza stile Le Mans. Un momento epico, con le moto sorrette dai piloti a bordo pista e i piloti dall’altra, pronti a scattare alla bandiera verde verso i propri mezzi. Laverda, Guzzi, Ducati, Morini, Bimota: i nomi che hanno lasciato il segno nella storia tornano a confrontarsi al Paletti. Sarà il primo di una lunga serie di appuntamenti che toccherà pure il circuito internazionale di Rijeka (Croazia) in agosto.
Per ulteriori informazioni è possibile visitare la sezione Epoca del sito federale (www.federmoto.it) e per i ritardatari questi i riferimenti per le iscrizioni di Varano: fax allo 06.9762.5841, mentre i pagamenti vanno effettuati sulle seguenti coordinate bancarie Moto Club Varano, Banca Monte Parma – Agenzia di Varano Melegari (PR), IBAN: IT92E 06930 66020 0000 0000 4125. Per le prove libere, effettuabili il venerdì come da programma orario provvisorio, info presso il circuito: tel. 0525.551.211, fax 0525.551.227.