Fuoristrada

Mondiale SupermotoLazzarini vince a Castelletto

Sabato a Castelletto di Branduzzo (PV) è andato in scena il GP d’Europa del Campionato del Mondo Supermoto. Nella S1 vince Lazzarini ed Hermunen è il nuovo leader di campionato; nella SM2 Kingelin si conferma al vertice.

Nella S1 l’holeshot della prima manche vede protagonista il finlandese Mauno Hermunen, arrivato in Italia per prendersi la leadership del campionato. Il poleman Lazzarini è secondo davanti a Thomas Chareyre. Un terzetto delle meraviglie, che rimane tale – anche nelle posizioni – fino alla bandiera a scacchi. Nella top ten chiudono anche Christian Ravaglia (7°), Edgardo Borella (9°) e Luca Brambilla (10°).

Seconda heat tutta appannaggio di Ivan Lazzarini, capace di prendersi la prima piazza dopo cinque giri dalla partenza. Dietro di lui il finalndese Mauno Hermunen con Thomas Chareyre in sesta posizione. Risultato? Vittoria di giornata per l’italiano, con Hermunen ben felice di prendersi la tabella rossa di leader del campionato. Il podio di gara 2 si chiude con l’altro Chareyre, Adrien, mentre Borella e Brambilla passano in 7° e 10° posizione sotto la bandiera a scacchi.

Nella SM2, il Campionato Europeo, è ancora Asseri Kingelin il più veloce di tutti. Un primo e un secondo posto gli permettono di incrementare il suo vantaggio in classifica e portare a 15 punti il suo vantaggio su Fabrizio Bartolini. Il duello continua!