Mondiale MX 2017. 3 volte in Italia

20 date. Si parte il 25 febbraio da Losail, Qatar e si finisce il 17 settembre a Pays De Montbeliard in Francia. Sarà un grande 2017 per il Mondiale Motocross, ancora di più per gli appassionati italiani. La grande novità è rappresentata infatti dalle gare che si terranno in Italia, che nella prossima stagione saranno 3. Accanto agli appuntamenti ormai classici di Maggiora (16 aprile) e Arco di Trento (25-6-2017) ci sarà il GP di San Marino, previsto per il 9 luglio a Baldasserona.

Un’occasione in più per vedere dal vivo un Antonio Cairoli apparso in netta crescita in questo finale di stagione, soprattutto nell’ultima, spettacolare, edizione del Motocross delle Nazioni. In MXGP non mancheranno i pretendenti al titolo, a cominciare dal campione in carica, Tim Gajser, per proseguire con i vari Nagl, Febvre e Bobryshev, senza dimenticare Jeffrey Herlings. L’olandese sarà il grande motivo di interesse per il 2017. Dopo aver lasciato il suo “regno” nella MX2 c’è curiosità per vederlo all’opera nella top class. Un assaggio si è già avuto a Maggiora. I pretendenti al titolo sono avvisati. Tutta da definire invece la MX2, con il nostro Samuele Bernardini che proverà a migliorare l’8° posto finale di questo 2016.

In coda alla stagione 2017 ci sarà, come di consueto il Nazioni di Motocross, previsto per il 1° ottobre a Matterley Basin, in Inghilterra. Il 30 luglio invece sarà la volta del Mondiale Motocross Junior che si correrà in Estonia, a Lange Motokeskus.

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI