Fuoristrada

Mondiale Motoslitte: una classe Unica per i cavalieri delle nevi

Grande spettacolo previsto per la tappa inaugurale di Lavarone (TN). La formula iridata prevede che i piloti si sfidino su due finali ma in una classe Unica.

Uno show davvero concentrato quello che attenderà gli spettatori che domenica 01 marzo raggiungeranno l’Alta Val Sugana per assistere al primo Gran Premio d’Italia del mondiale motoslitte. La classe denominata Pro-Racer è unica ed accoglie monocingoli fino a 600 2T e 1200 4T.
 
Conciso e rapido anche il programma che prevede a partire dalle ore 10.15 due batterie di prove libere. I piloti divisi in due gruppi prenderanno parte ad una prova di qualifica (10 minuti + 2 giri) che determinerà i finalisti della manche di gara. Per gli esclusi viene offerta un’ultima opportunità con la disputa di una batteria di recupero (15 minuti + 2 giri) in cui passano i primi quattro classificati. Venti saranno i finalisti che andranno a sfidarsi spalla a spalla in due manche da 15 minuti + 2 giri il pomeriggio a patire dalle ore 14,00. La Premiazione alle 16,30 chiuderà la tappa inaugurale dello Snowcross che per la prima volta si svolgerà in Italia.
 
Una formula di gara molto apprezzata dal pubblico grazie alla spettacolarità dettata delle acrobazie funamboliche dei piloti e che il motoclub Tenno ha pensato di impreziosire con qualche sorpresa che verrà svelata solo il giorno della gara.