Fuoristrada

Int. d’Italia Supermoto – A Battipaglia il 2° round 2012

Siamo alla vigilia di un importante confronto di Supermoto con la seconda prova degli International Series e Campionato Italiano ai quali partecipano i migliori riders della specialità e promettenti giovani sul Mini-Autodromo del Sele (SA).
Domani, sabato 12 maggio, piloti in pista con prove libere e qualificazioni che serviranno ad offrire le prime indicazioni sui protagonisti della scena domenicale, che si apre con prove libere, warm-up e le finali con un programma intenso di eventi che ci farà conoscere i trionfatori della prova campana sia per quanto riguardano le gare tricolori che gli International Series dove sono al via anche i piloti stranieri.
La manifestazione di Supermoto spettacolo è organizzata da Youthstream Events in collaborazione con il debuttante Circuito del Sele e l´egida della Federmoto.
Un impianto, quello del Sele, sorto nel 1985 per volontà del sig. Rinaldi che già due anni dopo riesce ad organizzare la prima gara kartistica.
Qui si sono misurati i migliori piloti italiani con gare e allenamenti che hanno visto al via anche i piloti di Formula 1 Giancarlo Fisichella e Jarno Trulli. Già nel ’96 il circuito viene modificato portando lo sviluppo a 1.200 metri per diventare Mini-Autodromo l’anno successivo aprendo così i cancelli ad auto, moto e kart. Già nel 2008 il Circuito viene ampliato raggiungendo le dimensioni di circuito più grande del sud Italia. Quest’anno, precisamente sabato e domenica prossimi, per la prima volta ospiterà gli assi della Supermoto che si misureranno a colpi di gas per divertire il pubblico e conquistare punti per il campionato.
Al comando della classifica Internazionale della classe S1 si trova Mauno Hermunen (Team SHR). Il forte finlandese in sella alla nuova moto TM cercherà di replicare le due belle affermazioni della prima prova pontina, mentre a contrastare la sua corsa ci saranno il francese campione del mondo Thomas Chareyre (TM Factory Racing), e il primo degli italiani Ivan Lazzarini (HM Honda Racing), leader del campionato italiano davanti a Christian Ravaglia (Ktm Miglio) e Teo Monticelli (Honda Fiamma) per citare i primissimi della classifica.
In programma a Battipaglia come nelle prossime prove, anche i tricolori delle classi S2, S3, Coppa Italia, Trofeo HM Honda e lo spettacolare Trofeo riservato alle Ducati Hypermotard 796, con la seconda sfida stagionale del neonato campionato.