Fuoristrada

Il 2017 della Supermoto

Il 2017 del Supermoto si presenta con molte novità, tutte ponderate e tese ad intercettare i molteplici “desiderata” dei praticanti. Nello specifico l’anno che verrà porterà una parziale trasformazione e, contemporaneamente, un ampliamento dell’offerta diretta al centro del “target Point” della realtà italiana.

Viste le numerose richieste, i round da sei passeranno a sette e geograficamente verrà ricoperta tutta l’Italia pur sapendo che nell’immediato crea forse sofferenze. Inoltre ad EICMA si terrà lo “Shoutout” (dove saranno proclamati anche il SuperChampion e il Rookie Of The Year) a cui potranno partecipare solo i migliori di ciascuna classe e alcune Wild Card.

Il sesto round, in programma per il 22/23 luglio ad Asiago, sarà una prova “esclusiva” per il Supermoto. Infatti, attorno alla gara si creeranno attività collaterali e intrattenimento di vario genere, che attireranno sicuramente un grande pubblico, a tutto vantaggio della specialità.

Per quanto attiene le classi, la variazione principale riguarda la riunificazione della S1/2 nella categoria Supermoto, a cui dovranno obbligatoriamente aderire tutti coloro risultino in una graduatoria specifica. Confermate invece le classi OnRoad, Under24 e Open. Mentre le novità sono rappresentate da:
– Superbiker, a cui non potranno accedere tutti coloro che risultino in una graduatoria specifica, stilata in maniera inversamente proporzionale a quelli che sono “obbligati” alla partecipazione nella Supermoto;
– Open Woman (che nel caso di un numero non sufficiente di presenti verranno inglobate alla Open, ma con classifica separata);
– Veteran Over 43;
– Young Rider (età compresa tra 11 e 19 anni), con moto di cilindrata da 85cc.2T – 125cc.2T – 150cc. 4T, tutte con classifiche e premiazioni separate;
– Red Trophy. I trofei saranno però due, uno con la consueta terra e uno solo asfalto, i cui dettami relativi alla partecipazione verranno resi noti a breve, ma è confermato il principio dell’iscrizione scontata di circa il 50% per i possessori di Honda importate dal distributore ufficiale;

Sul fronte pneumatici c’è una importante variazione circa la Open, che sarà regolata da gomma libera e non più monogomma Goldentyre. Mentre la “new entry” Superbiker, sarà monogomma Metzeler. Tutte le altre classi e categorie sono in regime di gomma libera.

In comunicazione le azioni che verranno intraprese nella prossima stagione sono ancora in fase di programmazione, ma riguarderanno la promozione e rendicontazione degli eventi su vari quotidiani nazionali, settimanali e mensili di settore, promozione web e alcune dirette Streaming. E’ in oltre in fase avanzata l’accordo con la Rai che prevede un resoconto di 60 minuti da trasmettere il giovedì sera su Rai Sport. Infine l’organizzatore conta di confermare i numerosi servizi andati in onda su Italia1, Italia2 e Premium Sport.