Fuoristrada

Hobby Sport – Opportunità per i Moto Club

La Federazione Motociclistica Italiana ha introdotto prima dell’estate il nuovo Progetto Hobby Sport. Nato dalla volontà di rendere più facile la promozione all’avviamento delle diverse specialità sportive, Hobby Sport si presta in realtà anche ad altre possibili utilizzazioni, sempre coinvolgendo ANCHE gli appassionati NON Tesserati alla FMI.

Quanto sopra, sia in occasione di manifestazioni sportive, quando l’attività Hobby Sport ne diventa un complemento, sia in occasione di eventi del tutto autonomi.
In questo senso suggeriamo l’opportunità, per ogni Moto Club FMI, di mettersi a disposizione di eventuali Concessionarie ufficiali, offrendo loro un supporto nel caso di test e/o presentazioni dinamiche di modelli, sia organizzati direttamente dalla Aziende, sia nel caso di iniziative locali.
Come noto, la procedura di avviamento di Hobby Sport è molto semplice e con costi federali molto contenuti.
Il vantaggio, per il Concessionario che aderisce all’iniziativa proposta da un Moto Club, consiste essenzialmente nell’avere una copertura assicurativa decisamente interessante, a costi estremamente contenuti, a favore di TUTTI i partecipanti all’iniziativa. Allo stesso tempo, il Concessionario può giovarsi di una struttura organizzativa di alto livello, se il Moto Club organizzatore mette in campo le proprie forze migliori.
Il vantaggio per il Moto Club può essere ovviamente di tipo economico (grazie ad un eventuale contributo organizzativo da parte del Concessionario), ma anche di immagine, potendo approfittare dell’occasione per contattare un pubblico eterogeneo e probabilmente NON Tesserato, semplicemente perché non conosce la FMI, il Moto Club, i vantaggi offerti dalla Tessera.