Fuoristrada

Fuoristrada Emilia Romagna:Il buon esempio diEnduro Motor Valley

 A seguito della riunione avvenuta lunedì 15 aprile, presso il Museo Mengoni di Casalfiumanese (Imola), grande soddisfazione ed anche un ottimo ritorno sulla stampa locale per i fuoristradisti romagnoli. All’incontro organizzato da Enduro Motor Valley per illustrare le attività e i futuri programmi, è intervenuto anche l’avvocato Giovanni Copioli, vice presidente FMI e Presidente del Settore Promozione e Sviluppo sempre all’interno della Federazione Motociclistica italiana. 

Nel corso del suo intervento, Copioli ha apprezzato il lavoro “pioneristico” ed il radicamento sul  territorio degli appassionati dell’Enduro Motor Valley. Un segnale preciso di come divertimento, passione, rispetto e sostenibilità del territorio possano coesistere. 

Non solo, il centinaio di appartenenti all’Enduro Motor Valley si sono fatti apprezzare nell’opera di rimboschimento contro le frane, nel ripristino di strade e ponti danneggiati e nel sostegno alla fauna locale in occasione delle nevicate invernali. Un prezioso lavoro al servizio della comunità apprezzato dalle Autorità che non hanno mancato di ringraziare il gruppo che ruota attorno ad Alessandro Magnani, uno dei fondatori del sodalizio. 

La presenza di Copioli testimonia la sempre maggiore attenzione e l’impegno concreto della FMI verso le problematiche sul territorio. In particolare verso il Comitato Escursionismo su Ruote  che racchiude molte altre realtà, nato dalla base per contrastare un disegno di legge (REER) che penalizzava fortemente  la pratica dell’Enduro e non solo. 

Insieme alla Federazione Motociclistica Italiana, Enduro Motor Valley organizzerà il prossimo 2 giugno un corso di Minicross a Casalfiumanese nel contesto della Festa dello Sport. 
 
Clicca qui per leggere la rassegna stampa locale