Fuoristrada

Domenica 4° appuntamento con l’Italiano Minibike Motard

Si torna  nelle Marche  al Kartodromo Dino Ferrari. La bella pista  di Fermo ospita  nuovamente  una tappa dell’Italiano e speriamo che questa volta il tempo assista gli organizzaztori, lo sterrato è stato rifatto in questi giorni e i piloti anche in qesta occasione raggiungeranno in massa l’atteso appuntamento.


 


Nella Boymotard due  piloti a pari punti il Veneto Tegon in sella alla Mobster del Team Banzai e  il giovanissimo Finello che  a  Fermo cambia moto e  farà il suo esordio in sella alla Bucci.


Nella stock 125cc sempre al comando una Bucci quella condotta da Belloni protagonista di tutte le gare fin qui svolte.


Nella stock open  la tabella rossa è passata a Galantucci più conosciuto come DJ Ficus su Bucci  che ha approfittato  a Salmour dell’assenza di  Levi Andrea per raccogliere un bel  bottino di punti per prendere la vetta del campionato.


Nella MB1 preparati,  indiscussa supremazia di Levi Francesco su WT motors ufficiale ormai verso la conquista del secondo titolo consecutivo.


Nella MB open preparati  tabella rossa  per lo spettacolare Cannistraro  in sella alla Bucci ufficiale che seppur non al 100% fisicamente per il momento è imbattibile.


 


Nel Mobster Challenger il trofeo monomarca che è inserito nella giornata dell’Italiano da Salmour i leader della  classifica è il Veneto Santoro che  ha messo alle sue spalle il Bolognese Menegatti,  un trofeo che grazie ai suoi bassi costi sta  riscuotendo un grande successo.


 


Domenica 15  il programma prevede operazioni preliminari dalle ore 7,30 alle ore 9,00 di domenica mattina a seguire prove libere e prove cronometrate poi  gara 1 e gara 2 per ogni categoria. Al sabato la gestione del Kartodromo apre la pista per le prove fin dal mattino, sabato sera grande festa  “Festa Banzai” un pauuntamento da non perdere.


 


Per qualsiasi informazione FXaction  organizzatore del Campionato


tel 338-7830809 fax 0584-267095 


e.mail fxaction@tiscali.it