Fuoristrada

Concluso il programma S.A.F. Sardegna 2013

  171 ragazzi di età inferiore ai 14 anni: sono questi i numeri dei quattro corsi SAF (Scuola Avviamento Fuoristrada) che si sono tenuti in Sardegna nel mese di giugno. Grazie alle proposte di alcuni Moto Club Sardi e alla collaborazione della Commissione Sviluppo e Settore Tecnico FMI, tanti piccoli piloti si sono potuti avvicinare a questo sport.

Questi gli incontri svolti:

2 giugno   OLBIA  -  Off Road Park

Motoclub Gallura off&road

16 giugno VILLACIDRO –  P.le Italia

Motoclub  Villacidro

23 giugno MONSERRATO – Parco la Salle  -  Motoclub  Extreme Sports

30 giugno  TERRALBA  Crossodromo Comunale  – Motoclub Terralba

Dei 171 partecipanti, solo otto avevano avuto esperienze precedenti di guida motociclistica ed era proprio questo l’obiettivo dell’iniziativa: raccogliere quanti più neofiti possibili. L’attività di formazione è stata svolta dal Referente regionale della Commissione Sviluppo, Fulvio Maiorca, unitamente al Tecnico Federale Andrea Dentis, che ha avuto anche il compito di individuare i ragazzi già esperti o con precedenti esperienze di Hobby Sport.

Nei diversi incontri i ragazzi, anche i giovanissimi di 7 e 8 anni, hanno prima svolto una breve parte teorica, poi sono stati accompagnati alla guida dopo aver imparato ad indossare abbigliamento e protezioni nel modo corretto.  I campi di prove sono stati individuati con particolare riguardo alla semplicità e nel contempo di massima visibilità per il pubblico quali parchi cittadini o centri sportivi. Per questo aspetto si ringraziano vivamente le Amministrazioni Comunali che si sono dimostrate sempre disponibili e in particolare a Monserrato e Terralba hanno seguito con interesse le attività svolte. 

Tutti i partecipanti hanno compilato un questionario dichiarando la loro disponibilità ad essere coinvolti in successive esperienze: in effetti già dal secondo corso alcuni ragazzi hanno risposto alle mail di invito rivolte dal Comitato Regionale.

Il prossimo appuntamento New Entry verrà organizzato a fine anno ed avrà luogo in una località del Centro Sardegna per facilitare la partecipazione dal Nord e Sud dell’Isola.