Moto d'Epoca

Campionato Italiano Endurance per Moto d’Epoca al via anche nel 2014

 Non solo fiere in questi giorni, ma anche la conferma, per quanto riguarda l’Epoca Sport, del Campionato Italiano Endurance per Moto d’Epoca. Anche nel 2014, infatti, il Campionato prenderà il via secondo il seguente calendario:

4 maggio             Autodromo Internazionale del Mugello

22 giugno            Autodromo “P. Taruffi” di Vallelunga

12 ottobre          Misano World Circuit

Rispetto a quanto precedentemente comunicato si è reso necessario posticipare di una settimana la data di Vallelunga, ma il calendario sopra riportato è definitivo e non subirà altre modifiche.

Le modalità di pagamento previste sono le seguenti:

Iscrizione a tutto il Campionato:

€ 2.500,00 per ciascun Team (primo equipaggio)

€ 2.000,00 per ciascun Team (secondo equipaggio)

Iscrizione alla singola gara:

€ 1.000,00 per ciascun equipaggio

Nel caso di Team che abbiano partecipato già alle prime due gare, la tassa di iscrizione alla terza sarà ridotta a € 700,00.

Gli importi relativi all’iscrizione al Campionato dovranno essere versati entro il 15 marzo.

Entro il 10 febbraio p.v. tutti i Team che hanno inviato la loro adesione (chi non lo avesse fatto può trovare il modulo cliccando qui) riceveranno via mail la modulistica relativa all’iscrizione nonché il Regolamento Tecnico del Campionato, che ribadiamo sarà quello adottato per le European Classic Series, con minime modifiche per adattarlo alla normativa generale Italiana.

Tale documentazione sarà comunque disponibile online per il download. Invitiamo tutti coloro che avessero dubbi o necessitassero di assistenza per la richiesta del Certificato di Conformità Storico Tecnica a rivolgersi all’indirizzo epocasport@federmoto.it.

Rammentiamo infine che per la partecipazione al Campionato è richiesta una delle seguenti licenze: Velocità Miniold, Velocità Junior, Velocità Senior o Fuoristrada con Estensione Velocità.

Si ricorda infine che la partecipazione è aperta anche a piloti ed equipaggi stranieri, provenienti da Federazioni aderenti alla FIM Europe.”