Fuoristrada

CAMPANIA – 3^ Prova C.R. Enduro

Terza prova di campionato regionale, a cura del moto club Salerno, per i piloti campani che domenica 8 maggio si sono dati battaglia lungo i percorsi che furono della due giorni di regolarità della sagra della castagna a San Cipriano Picentino. Alla partenza della gara 80 piloti che oltre alla partecipazione alla prova di campionato regionale hanno voluto condividere la giornata dedicata al “Memorial Luca Fortunato” giovane pilota picentino scomparso lo scorso autunno mentre provava il suo nuovo minicross.

Come abbiamo anticipato la gara ha lambito i percorsi originali della classica di regolarità degli anni 90 facendo solo assaggiare ai partecipanti le mulattiere, ormai comprese nel territorio del Parco dei Monti Picentini e quindi oggi offlimits. Sei giri completi per la categoria licenziati e due giri meno per i tessera sport n un percorso semplificato che ha consentito a tutti i partenti di terminare felicemente la gara.

La gara di giornata cambia di nuovo vincitore e cosi Nicola Della Rossa (SPS) guadagna l’assoluta ed il Trofeo “Memorial Luca Fortunato”.

Damiano Lullo (Oliveto) si conferma nella E1 davanti a Francesco Grosso (Di Guida) e Simone Ielpo (Oliveto).

Scarica qui le classifiche

Nella terribile E2 Nicola Della Rossa (SPS) stacca di soli 2“ Ivan Di Bello (Di Guda) terzo a 30” Tommaso Consales (Oliveto)

Nella E3 vince Vincenzo Leggiero (SPS) davanti ad Andrea Dell’Orto (Oliveto) e Roberto Brancaccio (Salerno)

Trionfa nella A1 per la terza volta quest’anno, Antonio Scassera (SPS) davanti al compagno di squadra Remo Caprarelli e terzo Mattia Cortazzo (Cilentoffroad).

Raffaele Iorio ci ha preso gusto e si riconferma vincitore nella A2 davanti a Carmine Di Guida. Fuori tempo massimo tutti gli altri partenti di questa categoria incappati, durante il primo giro, in un pantano di fango che li ha attardati oltre i 15’ del regolamento.

Orazio Pisaturo (Di Guida) torna alle gare centrando una bella vittoria nella E3 davanti a Luigi Marruso (Cilentoffroad) e Diodato De Maio (Salerno).

Massimo Gambini (Salerno) approfitta dell’assenza di Lorenzo Pascale e vince la Veteran davanti a Ciro Scalera (Oliveto).

Tutta in casa Oliveto la Under con Angelo Piscitiello, Carmine Sarro e Michele Senese ai primi 3 posti.

I timori di partecipare ad una gara “tosta”, circolati alla vigilia da parte della pattuglia dei tesserati sport, sono stati smentiti e contrariamente alla temibile reputazione del moto club Salerno tutti i 26 concorrenti hanno portato la moto al parco chiuso. Diego Stanzione Peppe Santopaolo e Renato Scafuro del mc Salerno conquistano il podio della Open Sport. Nella Esordienti vince Franco Rapuano(Salerno) davanti ad Angelo Borrozzino e Alessadro Salermme chiude la categoria Vintage Mattia Botteri. (Salerno).

Prossimo appuntamento il 5 giugno con la 4 prova a San Potito Sannitico a cura del m.c. S.P.S.