Fuoristrada

Camp. Europeo Enduro: Il Daihatsu Terios Team torna alla vittoria

Ferragosto di “passione” per il Daihatsu Terios Team nella terza prova del Daihatsu European Enduro Championship, disputata in Slovacchia nella piccola cittadina di Wysny Medzev.

Assenti per infortunio Andrea Belotti , Giuliano Falgari e Maurizio Facchin, la line-up era composta da Alex Zanni, Giuseppe Canova e dalla new entry Alessio Paoli. Il Team si è battuto con grande coraggio riuscendo a vincere la frazione di sabato, mentre domenica si è purtroppo dovuto accontentare della seconda posizione.

Passando ad analizzare la gara dei singoli piloti, le maggiori emozioni le ha regalate la classe Senior E2, dove un incredibile Alex Zanni sabato ha vinto dopo un duello fino all’ultima speciale con il portoghese Paulo Felicia. Zanni, domenica non è però riuscito a fare il bis: purtroppo si è dovuto accontentare della quarta posizione a causa di due scivolate in speciale. Gara sofferta fino all’ultimo per il toscano Alessio Paoli, chiamato per l’occasione a far parte della squadra. In lotta per il titolo continentale della classe Senior E1, Paoli sabato ha chiuso quarto e domenica quinto, debilitato da un attacco influenzale. Ma la sfortuna non si è fermata qui perché anche Giuseppe Canova non è riuscito a brillare come avrebbe potuto nella Senior E2 a causa di una tendinite al pollice della mano sinistra. Un ottavo e un settimo posto i suoi piazzamenti. Emozioni anche sul fronte del MC Treviza dove Simone Poloni ha conquistato con due nette vittorie il titolo europeo della classe 125 4T.

Il prossimo appuntamento per i piloti del Daihatsu Terios Team è la finale di Campionato Europeo del 18, 19, 20 settembre a Castiglion Fiorentino (AR).