Fuoristrada

C.I. Motorally a NorciaVince Mancini su Botturi e Goncalves

Una prova piena di campioni e di colpi di scena. A Norcia (PG) la quarta tappa del Campionato Italiano Motorally è stata ricca di sorprese. Il tracciato, scorrevole ma anche navigato, è stato il terreno ideale per una lotta di alto livello. Andrea Mancini, pilota perugino, ha vinto entrambe le speciali di giornata – e quindi anche l’Assoluta – con un tempo di 57’21”. Botturi dal canto suo si è dovuto accontentare della piazza d’onore: dopo la prima speciale era infatti quarto, ma nella seconda è riuscito ad agguantare la seconda posizione per soli 40 centesimi sul portoghese Paulo Goncalves. La presenza del campione del mondo Cross Country Rally è stata la ciliegina sulla torta della gara organizzata dal moto club E.Baglioni. Goncalves voleva allenarsi con la navigazione stretta tipica delle gare italiane, in vista del Mondiale in Sardegna di inizio giugno, ed ha onorato la sua presenza con una gran prova contro i migliori specialisti italiani.

A ridosso del podio ecco Glauco Ciarpaglini, che ha preceduto Luca Vecchi e Marco Iob. Top 5 di tutto rispetto! Nella classifica generale invece è ancora Botturi al comando a quota 90 punti, undici più di Andrea Mancini. Ciarpaglini è terzo a 62 e Vecchi quarto a 48. Il quinto appuntamento con il Campionato Italiano si svolgerà a Foligno il 29 giugno, ma prima sarà la volta del Sardegna Rally Race, la gara mondiale che incorpora anche il Campionato Italiano Raid TT in prova unica.
 
 
CLASSIFICA ASSOLUTA 4° PROVA C.I. MOTORALLY
1. MANCINI (Beta Rr 450) in 57’21.58; 2. BOTTURI (Husqvarna 450) a 30.70; 3. GONCALVES (Honda Crf 450R Redmoto) a 31.10; 4. CIARPAGLINI (Ktm 500) a 1’07.24; 5. VECCHI (Ktm 500) a 1’30.51; 6. FEDELI (Ktm 250) a 3’17.69; 7. GRAZIANI (Beta Rr 525) a 3’26.49; 8. PIETRIBIASI (Fantic 300) a 3’30.63; 9. ZANOTTI (Tm 300) a 3’55.13; 10. USLENGHI (Husqvarna Wr 250) a 4’31.34.