Fuoristrada

C.I. Enduro U23/Senior – Bis per Belotti e Mori a Rocchetta di Vara

Il caldo e un percorso abbastanza impegnativo hanno fatto da cornici al secondo successo stagionale per Andrea Belotti tra i Senior e Nicolò Mori tra gli Under che fanno registrare i migliori tempi della giornata.
Sono stati oltre 30 i gradi centigradi che hanno accompagnato i nostri 249 cavalieri al via ieri mattina nella terza tappa del tricolore Under23/Senior svolto nell’entroterra ligure di La Spezia, e più precisamente nel paesino di Rocchetta di Vara, sotto la direzione del Motoclub Val di Vara Off&Road.
Il grande caldo ha influito notevolmente sul già impegnativo percorso, all’interno del quale erano disposte tre prove speciali: una linea e due Cross Test. Scattata alle ore 9.00, la gara si è corsa su tre giri per un totale di 130 km circa e 8 prove cronometrate su 9 effettuate, in quando il primo passaggio nel’Enduro Test non è stato registrato come di consueto.
Una gara davvero impegnativa per i nostri giovani piloti della colorata carovana Under23/Senior i quali hanno visto in Nicolò Mori e Andrea Belotti i loro primatisti assoluti con due tempi davvero ottimi.
Mori ha totalizzato un totale di 28’35”92, più che buono in vista della prossima Six Days che si svolgerà in Finlandia ad agosto dove rappresenterà l’Italia nel Club, mentre Belotti si è imposto su tutti con un brillante tempo totale di 28’31”01.

CAMPIONATO ITALIANO SENIOR
Primo successo stagionale per Alessandro Rizza su Suzuki Valenti che si impone nella 125 2t davanti al leader di campionato Alessio Polidori (TM Racing) mentre Maurizio Lenzi (KTM) conclude terzo.
Vetta del podio nella 250 2t per il trionfare dell’assoluta di giornata Andrea Belotti (Husaberg) che mette alle sue spalle Matteo Zecchin (Fantic Motor) e Gabriele Pagnoni (TM), continuando così la sua scalata verso la prima posizione in campionato. Nella 250 4t ottima gara per Daniele Tellini (HM Honda Maimone Team) che conquista il primo posto rifilando in seconda piazza il leader della classe Giuliano Falgari (Yamaha). Terza posizione per Duccio Graziani su Husqvarna.
Terzo successo stagionale per Lorenzo Alvisi (HM Honda) che conquista la 450 4t nonostante una brutta caduta dove ha riportato un profondo taglio al gomito sinistro. Il friulano Mattia Cargnel (HM Honda TRS Team) e il toscano Tommaso Lilli (HM Honda Maimone Team) hanno terminato rispettivamente in seconda e terza posizione.
Nella massima cilindrata del campionato Senior, la 500 4t, vittoria di Mattia Traversi (HM Honda TRS Team) che precede il tricolore 2010 della stessa Diego Nicoletti (Beta) mentre il terzo posto va a Matteo Valentinuzzi su HM Honda de Il Cross Racing Team.
Tra i club vittoria per il Trial David Fornaroli con Lenzi, Franchi, Alvisi e Traversi, seguito dall’Acelum – La Marca Trevigiana (Zecchin, Graziani, Cargnel, Nicoletti) e dal Motoclub Sebino (Rizza, Vignola, Gambarini, Perletti). Tra i Team gradino più alto del podio per Il Cross Racing Team con Cescon, Cargnel, Nicoletti, Valentinuzzi.

CAMPIONATO ITALIANO UNDER23
Vittoria nella 50 codice per Jordi Gardiol (Suzuki Valenti) che s’impone davanti ad uno sfortunato Davide Soreca (Beta Vismara), rallentato dalla perdita della catena, ed a Federico Aresi (HM).
Grande battaglia nella 125 2t Cadetti tra Nicolas Pellegrinelli (KTM Team Italia GP Motorsport) e Nicolò Bruschi (HM Honda TRS Team) che si sono alternati la vetta del podio per tutta la gara. A spuntarla a fine giornata è stato per soli tre secondi l’azzurro Pellegrinelli, con Bruschi secondo e Simone Croci terzo su Gas Gas del Team Pro Racing. Nella 125 4t vittoria invece per Andrea Castellana (HM Honda TRS Team) seguito da Davide Scovolo (HM Honda) in seconda posizione.
Passando alla Junior brillante gara per Guido Conforti (Yamaha) nella ottavo di litro che conquista tutte le speciali mettendo alle sue spalle i due piloti del team KTM 2MR Tommaso Montanari e Mattia Giulietti.
Alberto Serra (Gas Gas ProRacing) s’impone nella 250 2t mettendo alle sue spalle Giacomo Marmi (HM Honda) e Omar Chiatti (KTM 2MR) per soli 10 secondi.
Nella Unica 4t gradino più alto del podio per Nicolò Mori (TM Racing) che conquista la medaglia d’oro della classe davanti a due diretti rivali per il tricolore 2011, Jacopo Cerutti (HM Honda TRS Team) e Davide Roggeri (Suzuki Valenti), che occupano rispettivamente la seconda e terza posizione.
Tra le super Lady dell’Enduro primo posto per Anna Sappino (HM Honda) che mette alle sue spalle Cristina Marrocco su Husqvarna e Emanuela Balduzzi su Yamaha del BBM Racing.
L’Intimiano Natale Noseda grazie a Serra, Cerutti, Roggeri e Balboni conquista la classifica per squadre davanti al moto club Sebino (Savoldi, Gamba, Marcotulli, Pellegrinelli) e al Trial David Fornaroli (Bertolotti, Bruschi, Castellana L., Bernardi), mentre tra i team vittoria per il TRS Team con Cerutti, Bruschi, Bernardi e Castellana L.

Pausa estiva per i nostri alfieri dell’Under23 e Senior che vi danno appuntamento per il 4 settembre a Cassano Magnago (VA) per la quarta e penultima tappa del tricolore 2011.