Fuoristrada

C.I. 125 e Veteran – I vincitori del 4° round di Cavallara

Dopo le bizze atmosferiche che hanno condizionato pesantemente lo svolgimento di tutta la prima fase del Campionato 125 & Over, a Cavallara lo scenario è cambiato radicalmente: tre giorni di sole “a palla” e temperatura veramente estiva! 
Nonostante questa condizione veramente estrema e penalizzante per le caratteristiche geologiche del Crossdromo, anche questa volta l’ottima regia organizzativa ha consentito che i piloti potessero correre in condizioni ottimali e il programma si svolgesse al meglio. La pista è stata trattata con un cocktail “letale” dagli effetti precisi: un mix tra un ingente quantitativo di materiale vegetale triturato e fresato insieme alla terra stessa e una bagnatura chirurgica hanno fatto sì che il qualificato lavoro del Cross Club Cavallara facesse “centro” conquistando il consenso generale e del Sindaco stesso, Sig. Federico Talè, che ha presenziato alla manifestazione e alla premiazione.
Le GARE sono state bellissime!!! e, come al solito, il grande agonismo ha prevalso, rendendo ancora una volta onore al nostro SPORT. Le Pole Position X OffRoad sono per Davide Bonini nella categoria Junior e Felice Compagnone nei Senior.
125 Senior – Felice Compagnone (Honda – Pardi Fashion Bike) non lascia nemmeno le briciole e porta a casa un’altra doppietta con tutta la sicurezza dell’esperienza del Campione. Roberto Lombrici (TM – Factory RSR Racing) ci prova con tenacia, tiene bene il ritmo ma in entrambe le manche perde fiato proprio negli ultimi giri. Luca De Rosa (Honda – Dirty Bike 97)non smentisce il suo stile e ci regala una prestazione generosa e una rimonta in gara 2 che lo conferma terzo assoluto.
125 Junior - Davide Bonini (KTM – Ufo Corse Maglia Azzurra) mantiene la leadership del Campionato per soli 10 punti, ma la lotta sembra diventare ad ogni manche più dura. I suoi avversari hanno fiutato la tabella rossa e sono pronti a dare gas, tra questi c’è proprio Simone Furlotti (Suzuki – Castellari) che firma la prima manche e incalza in seconda posizione nella generale. Riccardo Righi (KTM – Steels Dr Jack) non ci fa mancare i brividi anche a questo appuntamento e dimostra ancora una volta di avere benzina da vendere negli ultimi giri proprio quando tutti gli altri cominciano ad essere stanchi. 
VETERAN Over 40 – MX1 Il vincitore di giornata è il siciliano Vincenzo Lombardo (Honda – Sporting Race), David Liardi (Honda A.M.F.) domina gara #1 ma nella seconda manche sembra accusare stanchezza nelle braccia e questo non gli permette di sferrare l’attacco decisivo su Lombardo anche se la buona prestazione di sabato gli consente di portare a casa nuovamente la tabella rossa. Alessandro Vaccari (Kawasaki – Mc Castellarano) senza incertezze si piazza due volte terzo, portando solidità alla sua posizione in classifica generale.
Nella MX2  Luca Uccellini (Honda Mc Ragno Fabriano)rimane Leader indiscusso tagliando il traguardo di gara #2 con una ruota forata, lo seguono con distacco Di Domenicantonio (KTM – Milani) e Corsini (Honda – Giunta Factory).
VETERAN Over 50 – Manlio Giachè (Honda – Mc Ivano Bandini) domina tutti sulla pista di Cavallara e conquista la testa della classifica generale. Giuseppe Gaspardone (Kawasaki – Mc Vittorio Alfieri) non riesce in nessuna delle due manche a sorprendere la guida esperta di Giachè. Giuseppe Canella(Honda – GS Galaello) convince e conferma la sua forza bissando una terza posizione sia sul podio di giornata che nella generale.
Per quanto riguarda la MX2 le prime tre posizioni sono Lantschner (Yamaha – Mc Evergreen) Fausto Pelosi (Yamaha – Mc Trasimeno) e Gianpiero Mometti (Suzuki – Mc Bernareggio).
Adesso il Campionato si ferma per dare spazio al Supercross, la prossima prova si terrà per tutti a Bosisio Parini (LC) il 2 settembre, prima del gran finale in programma ad Asti il 21 ottobre.