Motociclismo

Anniversario della scomparsa di FalconeL’Educazione Stradale per non dimenticare

Anche quest’anno il dipartimento educazione stradale è stato presente alla manifestazione “per non dimenticare” in occasione del 22° anniversario della strage di Capaci. Circa settemila presenze di ragazzi provenienti da tutte le parti della Sicilia e circa 2000 dal resto d’Italia arrivati con la nave della legalità, hanno partecipato alla manifestazione organizzata anche quest’anno dal Miur e dall’associazione Falcone Borsellino.

Il Village allestito quest’anno a piazza Politeama ha ospitato le forze armate insieme a diverse associazioni. Uno stand è stato allestito dai formatori di Educazione Stradale guidati dal Referente Regionale Giovanni Fasitta, dove sono state accolte tante scuole soprattutto primarie; è stato spiegato ai ragazzi il modo corretto di andare sulla  strada, ai più piccoli l’uso corretto della bicicletta rispettando le norme e soprattutto l’importanza di indossare  casco e protezioni.

L’attività è andata oltre la manifestazione della mattina allo stand, in quanto i nostri motociclisti hanno effettuato la staffetta ai pullman dei ragazzi ed anche la staffetta finale del corteo che i ragazzi hanno percorso a piedi dal luogo della strage di Borsellino, Via D’Amelio, e la residenza di Falcone “l’albero Falcone” in via Notarbartolo.
Il Delegato provinciale di Palermo FMI, Michele Fraccomio, ha coinvolto ed ha coordinato alcuni motociclisti volontari del Moto Club del Sol, del Moto Club Palermo in Moto e del Moto Club Polizia di Stato di Palermo; circa trenta motociclisti che unitamente alla Polizia Locale hanno reso sicure le strade della città per il passaggio dei cortei e dei pullman.

Guarda le foto