Fuoristrada

A Bosisio la seconda tappa del Tricolore Minicross

Ha ripreso dal crossodromo lecchese di Bosisio Parini il Campionato Italiano Minicross iniziato un mese fa da Faenza dove il circus dei giovani piloti nazionali aveva dovuto affrontare l’apertura stagionale su di un terreno reso difficile dal fango causato dalla pioggia dei giorni precedenti la manifestazione.


Diversa situazione, fortunatamente, si è presentata in questa ripresa lombarda dove non è mancato il sole che ha permesso una gara spettacolare e appassionante come solitamente avviene in questo challenge. La due giorni lecchese organizzata dal locale Motoclub Parini in collaborazione con la DBO, purtroppo, si è dovuta svolgere a porte chiuse causa la mancanza delle necessarie autorizzazioni della Prefettura relative alle nuove normative che regolamentano gli spettacoli pubblici, ma questo non ha diminuito l’importanza dell’evento e soprattutto le motivazioni dei numerosi concorrenti che sono accorsi come sempre numerosi da ogni parte d’Italia.


In classe Senior (motocicli di cilindrata compresa tra 85cc 2T e 150cc 4 tempi ed è aperta ai nati tra gli anni 1992-1995) ha dominato la prova lombarda il toscano Giacomo Del Segato in ragione di un secondo e un primo posto alternandosi al vertice con il bergamasco ex leader di campionato e suo avversario più agguerrito Giacomo Redondi, mentre in terza posizione ha chiuso prima Davide De Bortoli e poi Davide Mencaroni, rispettivamente terzo e quarto nell’assoluta di giornata.


In classe Junior (riserva dei nati negli anni 1997-1994 che corrono con motocicli da 85cc 2T a 150cc 4T) ha visto come protagonista assoluto l’attuale capoclassifica Ivo Monticelli (Honda), che in entrambe le manche finali ha tagliato per primo il traguardo, lasciando a Simone Zecchina (Yamaha) e Marco Paganini (Honda) terminare a turno in seconda posizione mentre sul podio finale è Paganini che si posiziona sul gradino intermedio. Solo sesto l’ex leader Nicola Recchia (Ktm).


Infine i più giovani Cadetti (nati tra il 1995 e il 1998 e possono correre con moto di cilindrata massima 65cc (motocicli esclusivamente di serie), con Elia Aberini (Lem) che vince questa seconda prova stagionale minicross in ragione di un secondo posto iniziale e una bella vittoria in chiusura finendo a pari punti con il suo sorprendente avversario, nonché nuovo leader, Emanuele Facchetti (Ktm) giunto primo e secondo nelle due frazioni, mentre il terzo posto di giornata ha arriso a Corrado Papa (Ktm). Decima posizione per l’ex capoclassifica il sammarinese Nicolò Tamagnini (Ktm).


Il prossimo appuntamento con i giovani minicrossisti nazionali è fissato per il 2 e 3 giugno sullo spettacolare circuito mantovano, teatro del recente GP d’Italia di motocross, Tazio Nuvolari.


 


CLASSIFICHE


ASSOLUTA CADETTI


1. ALBERINI ELIA (LEM); 2. FACCHETTI EMANUELE ITA KTM; 3. PAPA CORRADO ITA KTM; 4. TOCCACELI BRYAN ITA LEM; 5.  GIRONI SIMONE ITA KTM; 6. MAGRI MICHAEL ITA KAWASAKI; 7. POGGI LUCA ITA KTM; 8. PASQUALINI YURI ITA KTM; 9. SCHITO JACOPO ITA KTM; 10. TAMAGNINI NICOLO’ ITA KTM.


 


GRADUATORIA CAMPIONATO CADETTI


1. FACCHETTI EMANUELE punti 670; 2. TAMAGNINI NICOLO’ 590; 3. ALBERINI ELIA 585; 4. TROPEPE GIUSEPPE 533; 5. TOCCACELI BRYAN 502; 6. GIRONI SIMONE 403; 7. PAPA CORRADO 394; 8. FABBRI ANGELO 371; 9. RIGHI RICCARDO 338; 10. POGGI LUCA 332.


 


ASSOLUTA JUNIOR


1. MONTICELLI IVO ITA HONDA 8; 2. PAGANINI MARCO ITA HONDA 221; 3. ZECCHINA SIMONE ITA YAMAHA 12; 4. BABBINI RICCARDO ITA HONDA 118; 5. LAGAREN ERISON ITA SUZUKI 3; 6. RECCHIA NICOLA ITA KTM 9; 7. BONINI DAVIDE ITA HONDA 999; 8. BERNARDINI SAMUELE ITA HONDA 151; 9. GAJSER TIM ITA KTM 116; 10. CAVALLO MATTEO ITA KTM 107.


 


GRADUATORIA CAMPIONATO JUNIOR


1. MONTICELLI IVO punti 850; 2. RECCHIA NICOLA 660; 3. LAGAREN ERISON 620; 4. PAGANINI MARCO 620; 5. ZECCHINA SIMONE 537; 6. CAVALLO MATTEO 462; 7. BABBINI RICCARDO 442; 8. BERNARDINI SAMUELE 377; 9. GAJSER TIM 370; 10. CIOLA FRANCESCO 339.


 


ASSOLUTA SENIOR


1. DEL SEGATO GIACOMO (HONDA); 2. GIACOMO REDONDI (HONDA); 3. DE BORTOLI DAVIDE (HONDA); 4. MENCARONI DAVIDE (KTM); 5. LIPPI LUCA (SUZUKI); 6. CARNEVALE FEDERICO (KAWASAKI); 7. IRT PETER (SUZUKI); 8. ALBERTONI ALESSANDRO (KTM); 9. BRUTTOMESSO STEFANO (HONDA); 10. MERCANDINO MICHAEL (SUZUKI).


 


GRADUATORIA CAMPIONATO SENIOR


1. REDONDI GIACOMO punti 960; 2. DEL SEGATO GIACOMO 770; 3. ALBERTONI ALESSANDRO 585; 4. MENCARONI DAVIDE 520; 5. BATTIG ALESSANDRO 430; 6. IRT PETER 380; 7. LIPPI LUCA 375; 8. CIUCCI DAWID 371; 9. CARNEVALE FEDERICO 326; 10. BRUTTOMESSO STEFANO 324.