Fuoristrada

A Beggi la prova italiana del Mondiale MX3

Il reggiano Cristian Beggi (Honda) vince le due manche della prova italiana del Mondiale Motocross MX3 e si porta in testa al campionato. Più sfortunati gli azzurri nel torneo continentale vinto dal francese Valentin Teillet (Ktm). Migliore dei nostri il veneziano ex campione italiano della specialità, Pierfilippo Bertuzzo (Yamaha) che al quarto posto di avvio ha dovuto sommare un ritiro per caduta.


 


Una giornata soleggiata con temperature non proprio primaverili ha messo in scena il terzo atto del campionato del mondo di motocross classe MX3 ed europeo della EMX2 sul bellissimo palcoscenico collinare del circuito settempedano di San Severino Marche, nel maceratese, dove la DBO con il locale sodalizio diretto dal presidente Eugeni e dal promoter Youthstream, si è potuto assistere ad un evento di grande spessore agonistico mettendo in scena per il piacere dei numerosi spettatori che non hanno voluto mancare all’annuale appuntamento mondiale, un confronto combattutissimo quanto corretto e appassionante.


E’ stata una giornata importante per il crossismo italiano grazie al pilota reggiano


dell’Honda Martin-Get, Cristian Beggi, che grazie a due splendide vittorie parziali ha vinto la prova italiana portandosi al comando della graduatoria provvisoria di campionato mondiale ai danni dell’ex leader il belga Breugelmans (Ktm), sfortunato nella seconda partenza.


Nell’Europeo il francese Valentin Teillet (Ktm) si aggiudica la prova italiana grazie ad un secondo posto in avvio e una vittoria in gara-2 e grazie a questo salendo anche in vetta alla graduatoria del campionato europeo. Undicesimo e primo degli italiani è stato il veneziano ex campione tricolore Pierfilippo Bertuzzo che ad un bel quarto posto in avvio ha sommato poi un ritiro a causa di una caduta per un contatto con un altro pilota.


 


LA CRONACA DELLE GARE


MX3 GARA-1: Scatta subito al comando il reggiano ex vicecampione del mondo, Cristian Beggi, seguito dall’ex campione del mondo nonché leader di classifica il belga Sven Breugelmans (Ktm), il ceko Michek Martin (Honda), il torinese Stefano Dami (Honda), il croato Nenad Sipek (Yamaha), il transalpino miglior tempo nelle qualifiche Christophe Martin (Husqvarna), il trevigiano dell’Orange Team Ktm Italia, Matteo Dottori, il frusinate Daniele Bricca (Honda), il belga Patrick Caps (Kawasaki).


Appena poche curve e il belga Breugelmans passa al comando restandovi sino al nono giro, quando il reggiano sferra l’attacco decisivo e supera il battistrada gestendo abilmente la gara al comando sino all’esposizione della bandiera a scacchi esposta dal diggì Roberto Rustichelli. Posizione d’onore, dunque, per il leader di classifica Breugelmans, quindi il ceko Martin Michek, e l’ex tricolore Dami davanti all’ispanico Lozano (Ktm), il ceko Zaremba (Ktm), e decimo il laziale Bricca che chiude le prime dieci posizioni.


MX3 GARA-2: Partenza al comando per il reggiano Cristian Beggi (Honda) su Andrea Bartolini (Husqvarna), Lozano (ESP-Ktm), Martin (FRA-Husqvarna), nei primi dieci anche Stefano Dami (Honda), davanti a Daniele Bricca (Honda). La cronaca di questa gara non registra particolari difficoltà al comando con il 29enne reggiano Beggi che in sella alla sua Honda del team Martin che dopo 18 giri al comando va a vincere anche la seconda manche conquistando così questa prova italiana e anche la tabella rossa che lo porta a condurre in testa alla graduatoria provvisoria di campionato. Alle spalle del vincitore ha chiuso il ceko Jan Zaremba (Ktm) che ha anche fatto registrare il giro più veloce in 1’52.707, mentre terzo ha chiuso lo spagnolo Alvaro Lozano (Ktm), quinto l’azzurro Stefano Dami (Honda) e settimo il laziale Daniele Bricca (Honda).


 


EMX2 GARA-1: Parte a sorpresa davanti a tutti il finlandese Harri Kullas (Ktm) con il gruppo degli inseguitori capitanato dal francese Axel Alletru (Ktm), quindi lo svizzero Arnaud Tonus (Ktm), il veneziano ex campione italiano junior 125 Pierfilippo Bertuzzo (Yamaha), il trevigiano Michele De Bortoli (Honda), l’aretino ex campione europeo 125 Marco Maddii (Ktm).


Cambia la situazione dopo pochi giri con Arnaud che riesce a raggiungere e superare il battistrada Harri nel volgere di poche tornate ma emergono anche il transalpino Valentin Teillet (Ktm) autore alla vigilia del miglior tempo nelle qualifiche del gruppo B, così come il nostro Bertuzzo che in pochi giri si è portato terzo. Ma le battute finali consacrano la fuga dello svizzero Arnaud verso la prima vittoria di giornata e di stagione, anticipando il vincitore della prima manche spagnola Teillet, il dominatore della prova francese Larrieu e il veneto Bertuzzo che nelle ultime battute è sceso di una posizione. Nono chiude De Bortoli.


EMX2 GARA-2: E’ il francesino Valentin Teillet (FRA-Ktm) a transitare davanti a tutti alla fine del primo giro, inseguito dallo svizzero vincitore della manche di avvio Arnaud Tonus (Ktm), dal veneto Pierfilippo Bertuzzo (Yamaha), il marchigiano di Loreto Luca Moroni (Yamaha). Più dietro il toscano Gianluca Martini (Suzuki). Subito il colpo di scena con il ritiro di Bertuzzo per un contatto con un altro pilota, mentre in testa la situazione non cambia con il transalpino che dopo 18 giri al comando si aggiudica la manche e la prova italiana di questo torneo continentale. Dietro il pubblico applaude ad ogni passaggio lo straordinario pilota bergamasco, risalito sino alle spalle del battistrada quando viene poi superato dagli avversari terminando in ottava piazza e primo dei piloti italiani. Posto d’onore per Soubeyras davanti a Schmidinger e Larrieu.


In campionato Teillet è al comando davanti a Larrieu, mentre il toscano Marco Maddii (Ktm) senza risultati eclatanti continua la sua risalita trovandosi ora ottavo. Dodicesimo è l’altro toscano Gianluca Martini (Suzuki) con Rudy Moroni che è adesso 22°.


 


CLASSIFICHE


MX3 GARA-1: 1. Cristian Beggi (ITA-Honda) 18 giri in 34’18.675; 2. Sven Breugelmans (BEL-Ktm); 3. Michek Martin (CZE-Honda); 4. Stefano Dami (ITA-Honda); …10. Daniele Bricca (ITA-Honda).


MX3 GARA-2: 1.  Cristian Beggi (ITA-Honda) 18 giri in 34’18.505; 2. Jan Zaremba (CZE-Ktm) giro + veloce in 1’52.707; 3. Alvaro Lozano (ESP-Ktm); 5. Stefano Dami (ITA-Honda); 7. Daniele Bricca (ITA-Honda).


MX3 ASSOLUTA: 1. Cristian Beggi (ITA-Honda) punti 50; 2. Jan Zaremba (CZE-Ktm) 37; 3. Alvaro Lozano (ESP-Ktm) 36; 4. Stefano Dami (ITA-Honda) 34; 7. Sven Breugelmans (BEL-Ktm) 27; 9. Daniele Bricca (ITA-Honda) 25.


MX3 CAMPIONATO: 1. Cristian Beggi (ITA-Honda) punti 123; 2. Jan Zaremba (CZE-Ktm) 116; 3. Sven Breugelmans (BEL-Ktm) 111; …6. Stefano Dami (ITA-Honda) 77; 17. Daniele Bricca (ITA-Honda) 25.


 


EMX2 GARA-1: 1. Arnaud Tonus (SVI-Ktm) 18 giri in 34’08”738; 2. Valentin Teillet (FRA-Ktm) giro + veloce in 1’51.815; 3. Loic Larrieu (FRA-Kawasaki); 4. Pierfilippo Bertuzzo (ITA-Yamaha); …9. Michele De Bortoli (ITA-Honda).


EMX2 GARA-2: 1.  Valentin Teillet (FRA-Ktm) 18 giri in 35’33.791; 2. Cedric Soubeyras (FRA-Yamaha); 3. Gunter Schmidinger (AUT-Honda); 4. Loic Laurrieu (FRA-Kawasaki) giro più veloce in 1’57.084; …8. Rudy Moroni (ITA-Yamaha). 


EMX2 ASSOLUTA DI GIORNATA: 1. Valentin Teillet (FRA-Ktm) punti 47; 2. Loic Larrieu (FRA-Kawasaki) 38; 3. Cedric Soubeyras (FRA-Yamaha) 37; …8. Rudy Moroni (ITA-Yamaha) 20; 11. Pierfilippo Bertuzzo (ITA-Yamaha) 18.


EMX2 CAMPIONATO: 1. Valentin Teillet (FRA-Ktm) punti 125; 2. Loic Larrieu (FRA-Kawasaki) 108; 3. Jose Antonio Butron Oliva (ESP-Yamaha) 105; …8. Marco Maddii (ITA-Ktm) 68; 12. Gianluca Martini (ITA-Suzuki) 42.