Mototurismo

Rimini, Transitalia Marathon 2016. Partiti

Il prologo della manifestazione aveva riempito mercoledì scorso il centralissimo Parco Fellini di Rimini con i colori delle 225 moto iscritte alla Transitalia Marathon 2016, con la coreografia di un “parco chiuso” molto ammirato dal pubblico romagnolo e con una cerimonia di apertura emozionante e coinvolgente, che ha contribuito a far salire a mille l’entusiasmo e l’adrenalina nei partecipanti, che si è sentita palpabile al briefing, tenuto in tono brillante dal sempre presente Mirco Urbinati, in veste di patron dell’evento, giunto alla seconda edizione, con numeri doppi di iscritti e dello staff mobile, in moto e con i mezzi a quattro ruote. Il tutto ha funzionato bene e in modo puntuale si è svolta la partenza, ieri mattino, sempre favoriti da un sole splendente e da temperature quasi estive, con una speaker d’eccezione che ha animato entrambe le giornate dal palco di partenza , la giornalista del motorally internazionale Elisabetta Caracciolo.

La prima giornata in moto prevedeva circa 300 Km. di strade bianche e asfaltate per raggiungere la sede di tappa di Fabriano.