FMI

Prima riunione della nuova Commissione Sicurezza FMI

Nei giorni scorsi si è riunita la nuova Commissione Sicurezza della FMI presieduta dal neo Consigliere Federale Ettore Pirisi in qualità di Presidente e con la presenza dei Rappresentanti l’ing. Adamo Leonzio, del Comitato Consulenza Impianti, ed Ennio Gaia Maretta del Comitato Impianti Sportivi.

Gli obiettivi della Commissione sono: aumentare il livello di sicurezza e ridurre i fattori di rischio di tutti i partecipanti alle attività della FMI: nelle manifestazioni agonistiche, negli allenamenti, nelle attività di formazione e durante la partecipazione a manifestazioni mototuristiche autorizzate dalla FMI.

Si intende operare con l’osservazione della attuale evoluzione tecnica della sicurezza attiva e passiva (circuiti e dispositivi individuali), e attuare  un attento monitoraggio dell’attività sportiva con scambio di informazioni con altre strutture federali (Gruppo Ufficiali Esecutivi e Gruppo Commissari di Gara) per arrivare a costruire un data base con le casistiche di incidentalità. Non verranno  trascurate le segnalazioni dell’utenza e in particolare dal Moto Turismo. Con la collaborazione degli uffici FMI verranno valutati anche i dati storici  sulle denunce di incidenti di infortuni sia in gara che in allenamento.

Sulla base di questi dati importanti verranno individuate criticità e adottate strategie che verranno condivise con i Coordinatori di specialità, con i Gestori degli impianti, con il Dipartimento Educazione Stradale e con i Tecnici e Formatori.

La Commissione Sicurezza ha fatto poi richiesta al Presidente del Gruppo Commissari di Gara di un Commissario Tecnico quale membro permanente della Commissione Sicurezza così come la stessa richiesta è stata inoltrata al Gruppo Ufficiali Esecutivi per la presenza di un Direttore di Gara quale membro permanente.

Inoltre, in presenza di specifiche problematiche, la Commissione Sicurezza si riserva di richiedere il parere ad un rappresentante dei piloti Velocità e del  Fuoristrada. La commissione potrà contare anche sulla consulenza di un rappresentate della Commissione Medica indicato dal presidente delle stessa Commissione, Dottoressa Monica Lazzarotti.

 Inoltre la Commissione Sicurezza ha preso atto della richiesta presentata dall’ing, Porzio per esaminare il sistema elettronico eye-track da installare sui circuiti di Motocross in sostituzione del sistema di segnalazione manuale gestito dagli Ufficiali di percorso: verranno presi contatti con la ditta per effettuare un incontro dimostrativo in pista.

A margine della prima riunione, Ettore Pirisi ha dichiarato: “E’ stato un incontro molto proficuo, durante il quale abbiamo affrontato diverse tematiche. Come FMI, dobbiamo essere vigili sull’argomento sicurezza e la nuova Commissione è nata proprio per ridurre i fattori di rischio durante le nostre manifestazioni e sensibilizzare il motociclista stesso. Prossimamente approfondiremo alcuni argomenti affrontando anche le questioni pratiche”.