Velocità

Piloti #madeinCIV ad Assen: Canducci 7°, sfortunati Grassia e Bastianelli, Rinaldi 2°

Al TT Circuit di Assen è proseguita la stagione per cinque piloti coinvolti nel progetto #madeinCIV della Federazione Motociclistica Italiana: Manuel Bastianelli e Paolo Grassia (Team 3570 #madeinCIV, Mondiale Supersport 300), Michael Canducci (Puccetti Racing Junior Team FMI, Mondiale Supersport), Alessandro Zaccone (MV Agusta Reparto Corse, FIM Europe Supersport Cup) e Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing Junior Team, Europeo Superstock 1000).

Il quarto appuntamento del Mondiale Supersport 2017 ha nuovamente messo in mostra tutto il talento e potenziale di Michael Canducci (foto). Il giovane pilota ravennate, schierato dal Puccetti Racing Junior Team FMI e portacolori del progetto #madeinCIV della Federazione Motociclistica Italiana, si è riconfermato ai vertici della categoria alla sua prima stagione completa nel contesto iridato. Scontando una rovinosa caduta nelle seconde libere dopo un promettente 6° crono conseguito nella mattinata, l’indomani in Superpole si è rifatto con gli interessi staccando il 3° tempo assoluto che vale un posto in prima fila, un traguardo mai raggiunto precedentemente in carriera. La gara a Canducci ha offerto nuovi elementi per proseguire il proprio percorso di crescita da qui in avanti transitando all’esposizione della bandiera a scacchi in 7° posizione a 7″ dal vincitore Kenan Sofuoglu, conquistando altresì punti utili per arpionare il 10° posto in campionato. Non altrettanto fortunato il weekend dell’altro alfiere #madeinCIV Alessandro Zaccone (MV Agusta Reparto Corse), con una serie di problematiche che lo hanno relegato al 18° posto in gara, 3° tra i piloti iscritti alla FIM Europe Supersport Cup.

L’intera news sul sito talentiazzurri.it