Motitalia

Pensieri prima di Natale – Dicembre 2005/Gennaio 2006

Auguri a tutti


UN MOMENTO DI PAUSA. L’OCCASIONE GIUSTA PER TORNARE CON LA MEMORIA A COSA E’ SUCCESSO NEI MESI SCORSI, PRIMA DI COMINCIARE A PENSARE AL NUOVO ANNO, CON TUTTI GLI IMPEGNI CHE SEGUIRANNO


Auguri al Presidente Ciampi, che nel 2006 termina il suo mandato. E che resterà ‘’uno di noi’’ per averci concesso udienza. Portando alla ribalta il mondo delle moto, che se lo è ampiamente meritato. Auguri a tutti i componenti delle squadre con la Maglia Azzurra che hanno vinto Trofeo e Trofeo Junior alla Sei Giorni di Enduro e il Trofeo delle Nazioni Supermoto. Nonché auguri ai nostri ‘’turisti’’, che hanno fatto migliaia di chilometri per consentire alla FMI di vincere ancora una volta il Rally FIM. Auguri a Valentino Rossi e a tutti gli italiani nel mondiale velocità, per le emozioni che ci regalano ogni volta che accendiamo la tv. Ad Antonio Cairoli e tutti gli atleti del fuoristrada, nella speranza che il 2005 sia stato soltanto l’inizio di una nuova era. A tutti gli atleti della FMI, che magari pochi conoscono e che continuano invece a mettersi in luce in tutte le gare in Italia, in Europa e anche oltre questi confini. Auguri all’Aprilia, che ha voluto ‘’costruire’’ con noi l’operazione Junior GP, dalla quale ci aspettiamo risultati di grande rilievo e, speriamo, l’erede dei nostri giovani leoni. Auguri al senatore Pedrazzini e a tutti gli onorevoli che hanno tentato insieme a noi di modificare la Legge 168. Auguri al ministro Lunardi, che ha appoggiato la nostra battaglia per la modifica della 168, sperando di potere contare su di lui per un aiuto ancora maggiore. Auguri al senatore Bobbio, perché capisca di avere davvero esagerato, promuovendo la Legge 168. Auguri alla ministro Moratti, ringraziandola perché il Ministero Istruzione ha riconosciuto la FMI abile ad insegnare Educazione Stradale nelle scuole ed agli insegnanti. Alla società Autostrade, che ha concesso l’uso del Telepass ai motociclisti. In attesa che il Governo accetti di ripensare alle tariffe riservate alle due ruote. Auguri a tutti gli organizzatori di eventi, sportivi e non, che hanno voluto concedere lo sconto sul biglietto di ingresso ai Tesserati FMI, dimostrando con i fatti che il nostro movimento merita ormai attenzione e rispetto. Auguri al Moto Club Frecce Tricolori, che ci fatto vivere momenti emozionanti e che porta i nostri colori in giro per il mondo, tenendo altissimo il nome dell’Italia. Auguri a Motitalia, che per la prima volta raggiunge la diffusione annua di UN MILIONE DI COPIE, come leggete nelle pagine più avanti. Al Consiglio Federale, che conclude il suo primo anno di lavoro, in una Federazione che continua a crescere e rappresenta ormai un punto di riferimento per tutto il movimento sportivo italiano. Auguri a tutta la struttura FMI, ai Comitati Regionali, ai Moto Club, ai Funzionari, ai Dirigenti e ai Tesserati, ringraziandoli per la dedizione, l’entusiasmo, la fantasia che mettono tutti i giorni nell’attività federale. Auguri a tutti gli italiani che si divertono in moto. Perché possano continuare a farlo con piacere, in pace ed in sana allegria.


Paolo Sesti