MotoGP. A Silverstone ancora un podio tutto italiano

Tre italiani sul podio, tre protagonisti di una gara memorabile. Valentino Rossi, Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso hanno colorato di azzurro il podio della MotoGP a Silverstone, dopo che in Qatar – nel GP d’apertura – lo avevano fatto Rossi, Dovizioso e Iannone.

Il Dottore ha vinto per la prima volta su una pista che sembrava essere il tracciato ideale per l’allungo di Lorenzo in classifica. Rossi invece è scattato in quarta posizione e l’ha mantenuta in partenza, per poi andare in fuga insieme a Marquez. Mentre il maiorchino perdeva terreno, il Campione del Mondo in carica cadeva a nove giri dal termine, dando l’addio ai suoi sogni iridati.

Due grandi rimonte per Petrucci e Dovizioso. Il ternano, partito 18°, ha sfruttato al meglio la pioggia di Silverstone per risalire fino al secondo posto e ottenere il suo primo podio nella classe regina. Il pilota ufficiale Ducati invece, dopo i problemi alla frizione del sabato, ha rimontato dalla 12° alla 3° piazza. Dietro di loro, Lorenzo (che ora conta 12 punti di ritardo da Rossi, leader della classifica) e Pedrosa. Nella top ten anche Andrea Iannone con l’8° posto.

Buon fine settimana anche per Niccolò Antonelli, che nella Moto3 ha chiuso 3° dietro a Danny Kent e Jacub Kornfeil. In luce anche Lorenzo Dalla Porta, ottavo.

 

Foto: Ducati Press

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI