Moto Club

MC Melpinio. Motoraid dei Menhir 2015

All’interno di Palazzo Grassi in Aradeo (LE) si è tenuta, il 12 settembre, la conferenza stampa di presentazione del Motoraid dei Menhir, Trofeo di Regolarità su strada per moto d’epoca, 7° prova del Campionato Italiano FMI che si terrà nel Salento i giorni 19 e 20 settembre.

Dopo l’intervento istituzionale dell’Assessore allo Sport del Comune di Aradeo, Giuseppe Melallo, vi sono stati numerosi interventi tecnici durante i quali è stato presentato il percorso, di circa 100 km., che toccherà i comuni di Sannicola, Alezio, Taviano, Racale, Ugento, Casarano, Matino, Parabita, Tuglie e Neviano. Presenti in sala oltre ai giornalisti, piloti, appassionati e i rappresentanti delle associazioni “Alla Conquista della vita per le vittime della strada”, “Puglia Megalitica” e “Aration.it” che hanno elogiato l’iniziativa per il contribuito alla valorizzazione del territorio e all’uso del mezzo motociclistico responsabile. Infatti, non si tratta di una gara di velocità ma di regolarità, dove gli equipaggi provenienti da tutta Italia, ad una velocità media di 40 km toccheranno i punti più significativi del
Salento.

Tra i piloti presente Gino Tondo, fresco di premiazione al Raduno Internazionale dell’Aermacchi, la moto con la quale ha iniziato a correre. La Freccia del Sud ha raccontato ai presenti che in tale occasione, nella sede odierna della MV Agusta, gli è stata preparata una festa in suo onore. Dal dibatto sono venute fuori delle notizie molto interessanti: a breve si inizierà a scrivere un libro sulle gesta di Gino Tondo; che la prima moto targata LE 1 è stata immatricolata ad Aradeo e che il giorno della partenza del Motoraid, il 20 settembre, saranno esposte le prime moto, campioni del mondo, di Valentino Rossi e Loris Capirossi. Insomma, un bel bottino di notizie per gli amanti delle due ruote.