Le novità assicurative della FMI per la stagione 2018

Informazioni in merito alla nuova polizza assicurativa Infortuni e Responsabilità Civile Terzi e alle nuove modalità di gestione dei sinistri.

Durante gli ultimi mesi del 2017 la FMI ha indetto ed aggiudicato una procedura di gara europea per l’affidamento dei servizi assicurativi dei prossimi 3 anni (31/12/2017 – 31/12/2020).

La nuova polizza della compagnia UNIPOLSAI ASSICURAZIONI SPA, aggiudicataria della Gara, copre gli Infortuni e la Responsabilità Civile verso Terzi per conto e a favore della Federazione Motociclistica Italiana, dei suoi Organi centrali e periferici (Moto Club, Team, Scuderie, Scuole Motociclismo FMI, Promotori, Organizzatori, Industrie, titolari e gestori impianti, Hobby Park ed aree autorizzate) nonché dei suoi tesserati e licenziati.

Per i dettagli sulle condizioni previste dalla nuova polizza, migliorative rispetto alla precedente, si rimanda all’estratto pubblicato sul sito federmoto.it.

Da un confronto con la polizza 2017 evidenziamo, fra gli altri, i seguenti miglioramenti:

  • Aumento del massimale in caso morte di licenziati da 80.000,00 euro a 120.000,00 euro
  • Aumento del massimale in caso tetraplegia di licenziati da 80.000,00 euro a massimo 110.000,00 euro.
  • Aumento del massimale in caso morte di tesserati member da 40.000,00 euro a 80.000,00 euro.
  • Aumento del rimborso a forfait delle lesioni da 350,00 euro a 500,00 euro ed in caso di lesioni multiple a 700,0 euro.

È possibile consultare una sintesi della polizza e confrontare le condizioni 2017 e le condizioni 2018 cliccando qui.

La FMI ha inoltre affidato, sempre tramite procedura di gara europea, i servizi di Consulenza, Assistenza e Brokeraggio Assicurativo alla società Marsh SpA,, leader del mercato in campo internazionale.

In virtù di tale affidamento, a far data dal 01/01/2018 anche il servizio di gestione dei sinistri verrà svolto da Marsh SpA, attraverso la piattaforma web www.marshaffinity.it/fmi, accessibile anche dal sito federmoto.it

Attraverso il portale Marsh, i soggetti assicurati FMI potranno attivare tutte le procedure assicurative (apertura e gestione sinistri, attivazione copertura RC gare) oltre al prendere visione ed eventualmente sottoscrivere ulteriori polizze assicurative ad adesione volontaria in convenzione. Clicca qui per consultare la circolare inviata a Moto Club e Co.Re. avente come oggetto “copertura assicurativa per la responsabilità civile obbligatoria gare FMI ed infortuni del personale addetto stagione sportiva 2018”

Per maggiori info, i contatti utili sono i seguenti:

  • Numero di telefono dedicato: 02.48538980 (Lunedì e Giovedì 9,15 – 12,30/14,30 – 17,00 Venerdì 9,15 – 12,30)
  • email dedicata all’attivazione della copertura RC Organizzatore gare e Infortuni addetti gare: assicurazioni.fmi@marsh.com
  • email dedicata ai sinistri: info.fmi@marsh.com
  • Contatti Ufficio Assicurazioni FMI – 06.32488.252/06.32488.285 – assicurazioni@federmoto.it

 

  Giovanni Copioli Presidente FMI

 ‘’Questi risultati non sono solo il prodotto del lavoro della struttura federale, ma soprattutto sono stati possibili grazie alla forza del movimento che la FMI rappresenta, grazie alla quantità ed alla qualità dell’insieme. E’ infatti solo l’aggregazione delle forze dei nostri Moto Club, dei Licenziati, di tutti i tesserati che genera quella massa critica, anche in termini qualitativi, che ci permette di operare meglio su ogni mercato, su ogni iniziativa. E’ importante comprendere come solo lo stare insieme, il “fare sistema”, possa dare un “valore aggiunto” al nostro movimento. Iniziative di qualità, ma isolate, non servono all’obiettivo comune. E per le problematiche che affrontiamo tutti insieme quotidianamente non fatevi ingannare da chi propone soluzioni facili: la visione a lungo respiro, la tutela dei ruoli e la qualità dell’attività, la preparazione dei dirigenti federali e delle Società è solo prerogativa degli associati e dei tesserati della FMI”.

 

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI