Fuoristrada

Inizio di stagione positivoper il Ktm De Carli Racing Jr. Team

E’ iniziata oggi a Fregene (RM) la stagione del KTM De Carli Racing Junior Team, squadra supportata dalla FMI. Sul litorale laziale è andata in scena la prima gara dei Campionati Internazionali d’Italia su sabbia “Supermarecross” 2015. Un esordio positivo, che nella MX2 – categoria in cui ha corso anche Kiara Fontanesi – ha visto Joakin Furbetta lottare al vertice e nella 125 un Gianluca Facchetti chiudere nella top ten.
 
Furbetta (KTM SX 250F) ha chiuso entrambe le manche di gara al secondo posto e, se nella prima ha visto vincere Antonio Mancuso (campione in carica) con pochi secondi di distacco, nella seconda è rimasto incollato agli scarichi dello stesso avversario fino al traguardo, chiudendo a soli 4 decimi dalla vittoria. Nella gara Supercampione poi, Furbetta ha chiuso in 8° posizione assoluta, 3° della MX2. Una giornata positiva per il diciassettenne, alla sua prima gara in sella ad una 250 e ora secondo nell’Assoluta MX2.
 
Dal canto suo, Gianluca Facchetti (KTM SX 125) ha preso confidenza con un fondo difficile come quello sabbioso. Alla sua prima gara su moto a ruote altre, la 125cc, ha terminato entrambe le manche nella top ten (9° nella prima heat, 8° nella seconda). Gianluca ha commesso qualche errore di troppo ma ha anche dimostrato buona velocità, girando al passo dei migliori: suo il secondo miglior tempo sul giro di gara due.

Ora non resta che aspettare i prossimi importanti appuntamenti. Domenica a Riola Sardo (OR) inizieranno infatti gli Internazionali d’Italia di Motocross in cui Furbetta e Facchetti saranno impegnati rispettivamente nelle classi MX2 e 125.