Fuoristrada

Franchetti wild card nel Gp d’Italia di Speedway

Per la prima volta sarà un pilota di Lonigo a rappresentare l’Italia come wild card nel Gran Premio d’Italia che si svolgerà sabato 27 settembre nella pista di Santa Marina con inizio alle ore 20.00.


 


Guglielmo Franchetti, nato il 15 Agosto 1985, scelto dalla nostra Federazione ed avvallato dal gruppo di lavoro della FIM come wild card nel GP italiano in questa stagione gareggia per i colori del Moto Club Olimpia di Terenzano in Italia mentre è alla sua prima esperienza con lo speedway inglese, gareggia per i colori del Berwich in Primer League con buoni risultati dopo un inizio di stagione un po’ sfortunato con la frattura per ben due volte della clavicola destra.


Assieme a Carpanese, Gregnanin, Mattia Tadiello, Cavicchioli, Tessari forma il gruppo dei giovani piloti sui quali è fondata la speranza per un grande rilancio a livello internazionale dello speedway italiano.


 


Nel GP d’Italia nessuno si aspetta miracoli da Guglielmo ma sicuramente con la sua guida spettacolare e la grande determinazione venderà cara la pelle anche a confronto dei grandi campioni del circuito dei GP. Come riserve sono stati designati il campione italiano Mattia Carpanese ed Alessandro Milanese.


 


Con il vantaggio acquisito nei nove GP già disputati, 28 punti su Crump, con ogni probabilità la pista di Santa Marina consacrerà il “folletto di Odense”  Nicky Pedersen campione del mondo per la terza volta con un GP ancora da disputare mentre sarà interessante per il pubblico italiano vedere la lotta per acquisire più punti possibili da parte dei piloti per entrare nelle prime otto posizioni ed essere ammessi direttamente ai GP del 2009.


 


Tutto è pronto a Lonigo per ospitare il prestigioso evento che sarà trasmesso in diretta televisiva in quattro nazioni. Danimarca, Gran Bretagna, Polonia e Svezia ed irradiato in differita in ben 110 paesi.


Le prove ufficiali si disputeranno venerdì 26 settembre con inizio,alle ore 15.00, le biglietterie dello stadio saranno aperte sia al venerdi sia al sabato sin dal mattino mentre l’entrata del pubblico nello stadio per la gara è prevista per le ore 18.00.


 


Durante i giorni del Gran Premio nel parco Ippodromo comunale si potrà campeggiare gratuitamente con a disposizione dei tifosi i servizi ed un bar sempre aperto.