Mototurismo

Festeggiato il 92enne Mazzoleni al 40° incontro Meritum FIM a Poirino

Si è svolto, nell’ultimo weekend di aprile 2017, l’emozionante e coinvolgente 40° Incontro Meritum FIM a Poirino (TO), organizzato dal Moto Club Vecchio Piemonte, presieduto da Alberto Collo, appuntamento annuale dedicato ai mototuristi che lo scorso anno, indossando la divisa azzurra, hanno conseguito i diplomi Meritum e CoMeritum negli eventi turistici della Federazione Internazionale Motociclistica (FIM).

La sera del 29 aprile sono stati loro consegnati, alla presenza di autorità locali e della Federazione Motociclistica Italiana, nonché di 110 motociclisti provenienti da tutt’Italia, attestati e medaglie di specifico conio nel corso di una cena di gala presso l’Hotel Brindor di Poirino.

Importante il parterre di partecipanti che con la loro presenza hanno voluto sottolineare la grande rilevanza dell’evento. Sono intervenuti: l’assessore allo sport e turismo di Poirino e il sindaco, Angelita Mollo; Vittorio Angela, vice presidente FMI; Rocco Lopardo, Consigliere Federale FMI e Presidente della Commissione Turistica Nazionale; Damiano Zamana, Presidente della Commissione Turistica FIM. Enzo Grano, membro della Commissione Turistica Nazionale e coordinatore dell’evento.

Sindaco ed Assessore hanno dato il benvenuto nel territorio comunale a tutti i motociclisti, invitandoli a partecipare ad un nutrito programma folcloristico con sagre ed eventi che caratterizzano da sempre il mese di maggio a Poirino. Il Vice Presidente Angela dopo il saluto ai presenti ha parlato della svolta insita nel rinnovamento in atto del movimento motociclistico italiano. Lopardo ha evidenziato i nuovi impegni programmatici nel settore del turismo nazionale e internazionale ed ha auspicato la possibilità di portare a casa la prima vittoria azzurra dal “RallyFIM”2017 di Sundsvall  in Svezia. Zamana ha ribadito gli impegni più rilevanti di quest’anno, quali il rally FIM, il Motokamp, organizzato in Italia, il giro delle Nazioni che si terrà a settembre in Grecia, spronando la partecipazione degli Italiani.

Un sentito, commosso e caloroso applauso da tutti i presenti alla cena di gala è stato rivolto al 92enne Giuseppe Mazzoleni che, partecipando al Rally FIM in Slovacchia nel 2016, a bordo della sua inseparabile Lambretta, ha raggiunto quota 45 partecipazioni (ha iniziato col primo rally nel 1965) conquistando così il ragguardevole titolo di Grand Master Meritum.

Anche la parte turistica della manifestazione, organizzata sapientemente dal Moto Club Vecchio Piemonte con la collaborazione di Enzo Grano, è stata all’altezza. Bello il motogiro del venerdì sulle colline Astigiane, con tappa all’Abbazia di Santa Maria di Vezzolano e, successivamente, sosta molto gradita per la degustazione dei vini presso la cantina Terra dei Santi di Castelnuovo Don Bosco (AT).

Sabato i mototuristi sono stati accompagnati nel centro di Torino e grazie al gran lavoro preparatorio degli organizzatori è stato possibile visitare i musei più importanti in piena libertà nella mattinata, mentre il pomeriggio è stato dedicato alla splendida Reggia di Venaria Reale. Appuntamento a tutti gli appassionati dei Rally FIM al 41° incontro Meritum, per vivere insieme altri momenti altrettanto belli ed emozionanti.