Fuoristrada

Europeo Enduro – Ottimo il Team Italia a Val Di Nizza

Terza tappa del Campionato Europeo targato 2010. Trasferta tutta italiana per i giovani azzurri che nell’Oltrepo’ Pavese hanno fatto il pieno di medaglie. Manzi conquista la prima posizione nella giornata di ieri, mentre Mangini e Pogna terminano rispettivamente in quarta e seconda piazza.

 

Grande trasferta per gli azzurrini del Team Italia che sono sbarcati per questo weekend a Val di Nizza (PV), nell’Oltrepo’ pavese, per prendere parte al terzo appuntamento della stagione 2010 del Campionato Europeo di Enduro. Un tracciato di 53 km ripetuto quattro volte sabato e tre domenica hanno impegnato i nostri portacolori con tre prove speciali a giro.

180 piloti al via in questa due giorni italiana, con la presenza di ben 18 nazioni rappresentate, e dove la pattuglia tricolore ha saputo difendere e far trionfare l’azzurro sulle vette dei podi nelle varie classi.

 

Ottima la prestazione di Jonathan Manzi nella Junior E1 che, insieme a Giacomo Redondi (KTM Farioli), ci hanno fatto assaporare un’anteprima dell’attesa sfida di sabato 31 luglio quando, a Lumezzane (BS), ci sarà l’ultimo appuntamento con gli Assoluti d’Italia e dove i giovani piloti si ritroveranno ad affrontarsi per la conquista del titolo tricolore.

Una battaglia quella pavese che ha visto Manzi e Redondi alternarsi sulla vetta del podio: infatti il nostro Jonathan nella giornata di sabato termina la sua gara in seconda posizione preceduto dal portacolori della KTM Farioli per soli 3 secondi, mentre domenica i due si scambiano le posizioni, questa volta distaccati di 20 secondi. Brillante vittoria per Manzi dunque nella giornata di ieri e grazie alla quale passa in terza posizione in campionato.

Terzo si piazza invece Massimo Mangini sabato, mentre ieri termina la sua prestazione in quarta posizione. Il bergamasco di San Giovanni Bianco riesce comunque a mantenere la leadership in campionato con un vantaggio di 10 punti sul diretto inseguitore Edward Hubner (KTM).

Settimo e decimo posto invece per il diciottenne Guido Conforti, mentre l’altro azzurrino del Team Italia Tommaso Montanari, dopo un sabato in chiaroscuro a causa di una penalità, recupera terminando con un buon nono posto. Ora i due portacolori occupano rispettivamente il nono e il quindicesimo posto nella classifica generale di campionato.

 

Passando alla E2/E3 Junior troviamo a difendere i colori azzurri del Team Italia Michael Pogna. Il pilota di Sellero (BS) riesce a mantenere la prima posizione nella generale distaccato di solo un punto dal diretto avversario, il finlandese Roni Nikander (Husqvarna), che a Val di Nizza fa en plein conquistando entrambe le giornate. Michael dal canto suo termina la quinta prova in terza posizione, mentre ieri conclude con il secondo posto a 16 secondi dal finlandese.

 

Ennesima vittoria anche per la formazione del Team Italia KTM GP Motorsport che anche in questa terza tappa europea conquista la vetta del podio, allungando così il suo vantaggio in campionato.

 

Trasferta in Portogallo per l’epilogo di questa stagione 2010, ma prima di settembre altri due importanti appuntamento sono fissati nelle agende dei piloti del Team Italia: il 31 luglio saranno occupati con l’ultima tappa degli Assoluti d’Italia, mentre a fine agosto gli azzurri saranno impegnati con il campionato Under23/Senior a Dego (SV).

 

Leggi i commenti alle due giornate di gara

Domenica – L’Italia brilla con il titolo di Maule nella 125 4T

Sabato- L’Italia domina la prima giornata a Val di Nizza