Mototurismo

Coppa Italia Granfondo Il 2 maggio appuntamento con l’Audax 1000

 Sedici giorni al via dell’Audax 1000: siamo sempre più vicini all’avventura che – il 2 maggio – porterà i partecipanti ad attraversare le località più belle nella vasta area compresa tra l’Oltrepò Pavese, l’Appennino Parmense, Piacentino, i colli dell’Alessandrino e poi giù sull’Appennino Ligure fino al mare. Le cattive condizioni climatiche delle passate settimane hanno fatto slittare le ricognizioni in moto necessarie per una simulazione corretta dei tempi di percorrenza: in alcuni passaggi in quota c’è ancora oggi molta neve, ma ora le strade sono tranquillamente percorribili e permettono di effettuare la prova definitiva dei tempi di settore. In ogni caso, ogni tratto del percorso è giù stato perlustrato e verificato a fondo. In attesa di salire in sella per girare la chiave d’accensione dell’avventura appenninica, alcune informazioni importanti.

 
Tempi controllo orario
 
Come previsto dal regolamento, i controlli orari saranno rilevati al minuto primo; i tempi di settore (percorrenza da un controllo orario all’altro) sono calcolati con medie variabili da 30 a 35 km orari. In alcuni tratti particolarmente navigati potrebbe essere tuttavia imposta una media più bassa. 
I tempi di settore saranno comunicati al briefing serale prima di ogni tappa, ed indicati sulla tabella di marcia.
 
Prova di abilità al centesimo di secondo
 
Nel corso della terza e quarta tappa sono previsti due settori selettivi al giorno a tempo imposto, con rilevamento al centesimo di secondo. Anche in questo caso le medie saranno fissate tra i 30 e 35 km orari,. 
Queste prove di abilità, indicate al punto 14) del regolamento, si svolgeranno su strada chiusa al traffico ed avranno una lunghezza massima di 1500 metri. La partenza sarà data con semaforo; il rilevamento sia in ingresso di settore sia in uscita sarà effettuato da cronometristi con l’utilizzo di pressostato.
 

Tabella portanumero
 
Accanto, la grafica ufficiale del portanumero di AUDAX 1000 edizione 2013. 
Oltre al logo della Federazione Motociclistica Italiana, degli organizzatori Moto Club Varzi e scuderia Mototrek, sono presenti il logo a fondo giallo di Corsica Sardinia Ferries ed il nuovissimo logo Itinerari Turistici della Provincia di Pavia. 
Le tabelle hanno dimensioni 210x150mm e sono tre per ciascuna moto. 
 

 

 Clicca qui per visualizzare il programma sul calendario del Gr 1 e Gr 2