Fuoristrada

CAMPANIA – 4^ prova C.R. Enduro: Nicola Della Rossa vince in casa

Domenica 5 giugno San Potito Sannitico ha accolto sotto una pioggerellina autunnale tanto insolita quanto fuori stagione la carovana dell’Enduro Campano con ben 84 piloti verificati e partiti   per la 4 prova del Campionato Regionale. Regia della manifestazione a cura del moto club S.P.S. RACING. 
Gli organizzatori hanno ritagliato, non senza difficoltà, il percorso ai margini del Parco del Matese per cui è reso necessario un trasferimento lungo in asfalto dopo la partenza presso il campo sportivo dove è stato individuato il parco lavoro.
Finito il trasferimento in asfalto si raggiungeva in quota lo sterrato molto tecnico misto tra sottobosco e strade sterrate molto veloci. 
La pioggia di giugno ha preso tutti in contropiede e cosi il tratto più tecnico in mulattiera in discesa, reso molto viscido dalla pioggia, è stato tagliato alla fine del terzo giro.
La  prova speciale di cross test si incontrava subito dopo la partenza ed è stata ripetuta per i 5 giri previsti. Disegnata su un terreno completamente piatto fondo molto duro  lunga almeno 5 km ha fatto la selezione e dopo il primo giro quando la pioggia è caduta insistentemente i piloti hanno dovuto cambiare stile guida per adeguarsi al fondo viscido.
Vincitore di giornata Nicola Della Rossa (SPS) che abbandonati i panni di organizzatore ha  fatto sua l’assoluta davanti a Francesco Grosso (Di Guida) e Tommaso Consales (Oliveto).
Nella E1 vince Francesco Grosso (Di Guida) davanti a Simone Ielpo (Oliveto) e Marcellino D’Abbraccio (SPS).
“Super Nicola” Della Rossa (SPS) vince la E2 su Tommaso Consales (Oliveto) e Lazzaro Scassera(SPS).
La E3 conferma Vincenzo Leggiero (SPS) vincitore, ottimo secondo posto per Roberto Brancaccio (Salerno) seguito da Florindo Finamore (Cilentoffroad).
Nella A1 Antonio Scassera (SPS) fa poker e vince davanti ai compagni di team Luigi Gaudio e Remo Caprarelli.
Luciano D’Aniello (Salerno) vince la A2 davanti a Giuseppe Malese (Cilentoffroad) e Achille Marotta (Oliveto).
Luigi Marruso (Cilentoffroad) vince A3 su Angelo Paesano (Di Guida) e Diodato Di Maio (Salerno).
Uno scatenato quanto inossidabile Lorenzo Pascale (SPS) vince la Veteran facendo staccare il miglior tempo assoluto nel primo giro davanti a Massimo Gambini (Salerno) e Ciro Scalera (Oliveto)
Il podio della Under conferma Carmine Sarro su Massimiliano Laurino (Oliveto).
Anche questa volta ai tesserati sport è stato dedicato un percorso specifico tagliando la mulattiera più tecnica che si incontrava alla fine del trasferimento. Ben 30 le presenze in questa categoria tra cui segnaliamo la presenza del Sindaco di San Potito Sannitico noto appassionato della disciplina.
Vince la Open Sport Fabrizio Natale (SPS) su Alessandro Altobelli e  Giuseppe Santopaolo (Salerno).
Alessandro Marra (Ultracross) vince la esordienti su Franco Rapuano (Salerno) e Umberto Sica (MMR).
Continua anche il Trofeo Husqvarna vincitore di giornata Tommaso Consales su Damiano Lullo e Marcellimo D’Abbraccio.
La prima fase del regionale finisce qui ci attende la pausa  estiva ed il bilancio è molto positivo in termini di partecipazione e soddisfazione sia dei piloti che dei moto club . Stiamo già pensando alla prossima stagione quando affiancheremo al Campionato Regionale di enduro anche quello di Enduro Country.
Auguriamo buone vacanze a tutti  gli appassionati il prossimo appuntamento con il regionale sarà a Senerchia a cura del moto club Di Guida il 2 ottobre

Scarica qui le classifiche.