Mototurismo

Al via il Mototour delle Nazioni 2013

 Partirà domani, giovedì 5 settembre, dall’Hotel Friuli di Udine, il Mototour delle Nazioni 2013. Una conferma e tante novità: come previsto, saranno 14 le nazioni presenti, mentre si assisterà per la prima volta ad una manifestazione mototuristica internazionale itinerante. Problema bagagli per i passeggeri, quindi? No, perché è previsto il servizio di trasporto. La manifestazione è caratterizzata come Evento mototuristico internazionale FIM, e intende riunire i partecipanti delle varie nazioni nella città capoluogo economico del Friuli Venezia Giulia, Udine per l’appunto, ospitandoli in adeguate strutture alberghiere, e impegnandoli, nei due giorni successivi, in itinerari turistici “a tema”, che toccheranno le due nazioni confinanti  (Slovenia e Austria). Lungo il percorso sono previste soste turistico-culturali e gastronomiche intese a far conoscere la regione del Friuli Venezia Giulia.

Il rientro è previsto per domenica 8 settembre, di seguito il programma della manifestazione:

Giovedi 5 settembre

Punto di ritrovo all’Hotel Friuli-Udine

Venerdì 6 Settembre (230 km)

Inizio del Mototour da Udine a Kobarid (SLO). Visita al Museo della 1° Guerra Mondiale di Kobarid (SLO). Transito al Passo di Vrsic verso Kraniska Gora. A seguire il Passo di Wurzenpass (AUT) verso Villach e Tarvisio. In Tarvisio assaggio di prodotti tipici locali. Da Tarvisio a San Daniele del Friuli e sistemazione per il pernotto. Visita e cena al prosciuttificio Dall’Ava.

Sabato 7 Settembre (190 km)

Da San Daniele del Friuli a Maniago, visita guidata al museo della coltelleria. Passaggio in prossimità di Codroipo (Villa Manin) verso Marano Lagunare. In Marano Lagunare assaggio di prodotti tipici locali in riva al mare. Prossima fermata ad Aquileia, visita guidata alla Basilica (età Romana). Ultimo tratto di strada costiera (castello di Miramare) verso Trieste. In Trieste cena di gala e cerimonia di premiazione.

Domenica 8 Settembre

In Trieste colazione e saluti di commiato ai partecipanti. Chiusura della manifestazione.

Clicca qui per saperne di più

Clicca qui per il programma dettagliato