Fuoristrada

A Dossena l’apertura dell’Italiano MiniEnduro

 E’ arrivato il momento anche del MiniEnduro. Domenica 28 aprile a Dossena (Bg) gli aspiranti campioni scenderanno in pista per la prima delle cinque prove del Campionato nazionale.

Un  terreno appesantito dalla pioggia, divertimento e competitività. Saranno questi gli elementi fondamentali della prima tappa del Campionato Italiano MiniEnduro che si svolgerà a Dossena, in provincia di Bergamo. Organizzata dal Moto Club Brembana, la prova d’apertura vedrà al via 77 piloti pronti ad affrontare i 30 chilometri previsti. Il via, domenica alle 9.00 quando, dopo pochi metri i ragazzi dovranno vedersela con il primo Enduro test, a cui seguirà un lungo trasferimento fatto di sottobosco e pietraia. Poi il cross test di circa 2000 metri all’interno di una pineta. 

Non prenderà il via il siciliano Andrea Adamo, ancora in fase di recupero dopo la brutta caduta di un mese fa che gli ha procurato la rottura della mandibola. Nella Baby, ecco nove piccoli piloti classe 2004 mentre nella Esordienti i protagonisti annunciati sono Pasinetti, Delbono, Degiacomi, Ravizzola e Corti che probabilmente se la vedranno con qualche outsider.

Tra gli Aspiranti, nella classe 85cc prenderà  il via il campione italiano Esordienti 2012, Manolo Morettini, chiamato a confermarsi anche in questa nuova categoria. Certo, gli altri piloti come Nicolò Rumi, Giovanni Bonazzi, Lemuel Pozzi non gli lasceranno il via libera.

Sfida tutta veneta nell’Aspiranti 50cc, con i tricolori Lorenzo Macoritto ed Andrea Verona che lotteranno per il gradino più alto del podio. Pronti a metterci lo zampino, anche gli altri protagonisti della classe, tra cui da sottolineare la “lady” Raissa Terranova.