Fuoristrada

YAMAHA RED BULL DE CARLI TEAM – Pronti per l’esordio mondiale in Olanda

Il lunedì di Pasquetta si è disputata la quinta e penultima prova degli Internazionali d’Italia sulla pista ‘Ciglione della Malpensa’ di Cardano al Campo. Antonio Cairoli, ancora in gara nella MX1 con la Yamaha YZ450F dello Yamaha Red Bull De Carli Team, è tornato alla ‘doppietta’ ristabilendo l’ideale ruolino di marcia ‘trionfale’ intrapreso nella terza prova a Ponte a Egola, ed interrotto solo in gara due di Cingoli (terzo posto). E come nelle precedenti manche vinte Tony ha dominato alla sua maniera, portandosi in testa sin dal primo giro senza lasciare speranze agli inseguitori.


Nella MX2 non è più una sorpresa l’eccellente prestazione del giovanissimo Alessandro Lupino, che in gara uno è stato autore di un’ottima rimonta dopo una scivolata nel primo giro e in gara due è stato in lotta per la vittoria con il francese Tarroux fino alla bandiera a scacchi. Ha concluso secondo per pochi metri, primo degli italiani in gara.


Con la doppia vittoria Cairoli allunga sensibilmente in classifica provvisoria di Campionato Italiano MX1: è primo con 29 punti su Salvini (Suzuki) e 65 su Beggi (Honda).


Nella MX2 Alessandro Lupino è sempre terzo, ed ha accresciuto il suo vantaggio sugli inseguitori. Matteo Bonini non ha corso alla Malpensa per l’infortunio occorsogli a Ponte a Egola (lussazione della spalla sinistra). Matteo si è sottoposto ad un intervento chirurgico per risolvere il problema alla spalla e dovrebbe prossimamente passare alla fase riabilitativa.


La sesta ed ultima prova degli Internazionali d’Italia è in programma lunedi prossimo 22 giugno a Gazzane di Preseglie (BS).


Prossimo appuntamento per lo Yamaha Red Bull De Carli Team è la prima prova del Campionato Mondiale MX2 in programma il 5 e 6 aprile sulla pista di Valkenswaard (Olanda).