Moto Club

Weekend denso di impegni ma anche vittorie e podi per i piloti del Moto Club Torre della Meloria

E’ stato un fine settimana occupatissimo per i piloti del Moto Club Torre della Meloria, impegnati su più fronti a difendere i colori del sodalizio labronico che rappresentano. Ad iniziare dai primi risultati positivi raccolti al rinnovato crossdromo di Polcanto, dove si è corsa una prova del Campionato Toscano di Motocross.
Un bellissimo podio è arrivato da Valerio Nesi (MC Torre della Meloria) con il terzo posto di giornata tra gli Amatori MX2 Under 35, poi il quarto di Dario Calugi (MC Torre della Meloria) in classe 125 Open davanti a Thomas Ramon (MC Torre della Meloria).
Quinta piazza, invece, per lo sfortunato fuoriclasse Furio Franceschi (MC Torre della Meloria) che correva nel gruppo “Epoca Oltre 125”, dove alla mancata partenza per problemi tecnici alla sua Husqvarna, ha risposto con una bella vittoria in gara-2.  Da segnalare anche la decima posizione di Lorenzo Lapini (MC Torre della Meloria) in classe Open.

Dopo circa due mesi di sosta, è tornato anche il Campionato Toscano Enduro, spostandosi dal grossetano al bellissimo territorio fiorentino di Rufina. Oltre 50 km di percorso con due prove speciali in linea hanno caratterizzato questa ripresa alla quale sono accorsi 250 concorrenti.  Non solo la vittoria ma anche il secondo posto assoluto e di squadra sono andati al Torre della Meloria grazie alla spettacolare affermazione di Alessio Paoli (Beta), vincitore di giornata e nella classe TCU, e il secondo posto di Fabio Pampaloni (Beta) sia assoluto che in classe TCU.
A queste bellissime attestazioni, seguono anche le stupende vittorie di Lorenzo Staccioli (MC Torre della Meloria – Ktm Alo’s) in classe J1 e di Mirko De Felice (MC Torre della Meloria – Honda) in classe M1. Altra grande prestazione arriva da Filippo Colarusso (MC Torre della Meloria – Beta) 2° in classe ZU, il quinto di Andrea Marco Serafini (MC Torre della Meloria – Beta) in classe S2, il settimo di Paolo Ghezzani (MC Torre della Meloria – Honda) in classe M1 e il nono di Riccardo Londi (MC Torre della Meloria – Husqvarna) tra gli Ultraterritoriali della UTV.

Impegni anche nazionali e continentali per l’attivissimo club del manager Ivano Zanatta, con Matteo Toci (MC Torre della Meloria – Ktm Alo’s) che all’Italiano 125 non è riuscito per una sola posizione a rientrare nel gruppo A, facendosi valere nel gruppo B dove si è affermato con una bella doppietta.
Mattia Paglionico (MC Torre della Meloria – Ktm Alo’s) ha raccolto una ventesima posizione nel Campionato Europeo Motocross Junior di Gazzane di Preseglie, nel bresciano. Dopo aver concluso 14° la prima manche, nella seconda ha pagato la brutta partenza e il difficile recupero in classe EMX 85.

Altra altissima prestazione arriva dai fratelli Pitzoi, con Davide (MC Torre della Meloria – Ktm Alo’s) che finisce le prime due prove di Campionato Italiano MiniEnduro Aspiranti 85, corso a Castro, dopo una lotta intensa per la conquista della migliore piazza, prima vittorioso e nella prova del giorno seguente al sesto posto, dopo una brutta caduta che ne ha compromesso la seconda possibilità di vittoria. La seconda posizione in graduatoria provvisoria di campionato, fa ben sperare per i prossimi appuntamenti, a partire dall’1 luglio quando si correrà la terza prova a Schia. Positiva anche la trasferta di Diego Pitzoi (MC Torre della Meloria – Ktm Alo’s) che tra i Baby chiude le due giornate sempre al sesto posto.