Trofeo Italia Francia 2012 – I convocati FMI

La Federazione Motociclistica Italiana (FMI) e la Federazione Motociclistica Francese (FFM) hanno diramato la lista dei piloti convocati che prenderanno parte al nuovo Trofeo Motocross Italia Francia, nelle classi 65cc, 85cc e 125cc.

L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra le due federazioni e vuole avere come scopo di favorire un reciproco e proficuo scambio di esperienze e conoscenze nel settore del motocross giovanile, consentendo il confronto tra “mondi” diversi e verificando sul campo le capacità dei nostri piloti più giovani e promettenti, introducendoli a competizioni fuori dai “soliti” confini domestici.

La Coppa in palio sarà contesa, poi, in prova unica il 16 settembre 2012 sul crossodromo di Paroldo (CN), dove si svolgerà la sfida a Squadre per Nazioni.

Come nelle migliori tradizioni sportive, la Coppa resterà nella sede della Federazione vincitrice fino all’edizione successiva. Allo stesso tempo, mentre la FMI ha scelto una pista vicina al confine francese, la sfida 2013 si svolgerà Oltralpe, ma in una località quanto più possibile vicino all’Italia.

Il Trofeo, che nella prova italiana si svolge con la collaborazione del Moto Club Cairo Montenotte e del promotore Off Road Pro Racing, prevede tre classi di cilindrata, tutte con moto 2 tempi: 65, 85, 125, con i limiti di età già esistenti e comunque coordinati tra le due Federazioni.

I piloti italiani sono stati convocati secondo l seguenti criteri di selezione dalla FMI:

– nella 65 verranno convocati i primi 12 della classifica finale, più 3 piloti indicati dalla FMI;

– nella 85 verranno coinvolti i primi 15 senior in classifica, più 5 indicati dalla FMI;

– nella 125, visto che a quel momento il Campionato non sarà ancora terminato, si prenderanno i primi 15 in classifica dopo la 4.a prova, più 5 indicati dalla FMI.

Scarica qui la lista dei Convocati classe 65cc

Scarica qui la lista dei Convocati classe 85cc

Scarica qui la lista dei Convocati classe 125cc

La lista dei convocati potrebbe subire delle variazioni dipendenti dall’accettazione o meno dei partecipanti

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI