Velocità

Trofeo della Montagna – Aspettando la “Poggio Valfredda”

La terza prova del Trofeo della Montagna 2008 si disputerà in provincia di Frosinone sull’ormai classico tracciato della Poggio Valfredda organizzata dal Motoclub Franco Mancini 2000.


 


Tutto lo staff sta già da tempo lavorando duro per poter allestire nella migliore maniera possibile la manifestazione e gli organizzatori hanno dichiarato che faranno tesoro di tutte le cose negative successe nell’edizione 2007. Prima di tutto potenzieranno il servizio radio per una copertura completa del tracciato e in seconda aumenteranno il servizio medico con più personale e qualificato. In più nella serata del sabato, sarà allestita una festa per tutti i piloti nel centro del paese. Anche la Poggio Valfredda si disputerà in una giornata sola, per i soliti problemi con le autorità locali per chiudere la strada due giorni e per aumentare l’interesse della gara anche ad un pubblico più giovane il Motoclub ha inserito nel programma dell’evento anche la categoria Scooter 70cc.


 


Passiamo ora a parlare un po’ di quello che ci aspettiamo dalla gara.


 


In classe Scooter si spera in una buona affluenza di partecipanti, visto che nelle prime due gare per ora disputate non era presente questa categoria. Speriamo che la lontananza del tracciato non scoraggi i piloti, anche se la gara infatti non è proprio dietro l’angolo vale la pena parteciparvi.


 


In 125 speriamo di vedere alla partenza il Trentino Bleggi, leader della classifica con due vittorie. Nel 2007 non fu presente anche a causa della lontananza della gara, assenza che poi gli costò la perdita del campionato a favore di Tumminiello. Altro protagonista potrebbe essere Formenti che ha già ben figurato negli anni passati su questo tracciato.


 


Nella 250 i favoriti saranno Airola e Testoni, ma a dargli battaglia ci sarà sicuramente anche Frediano Pieroni leader della classifica che ben contento di questa posizione darà del filo da torcere a tutti per rimanere in vetta al Trofeo.


 


600 in gran completo sarà quella della Poggio Valfredda poichè ritorneranno dopo le loro trasferte Bonetti e Duci. Sicuramente la lotta sarà tra questi due e chissà se riusciranno anche questa volta a conquistare anche il tempo assoluto. Per questa categoria un imbocca al lupo a Partigliani che nelle ultime due edizioni non ha visto la fortuna dalla sua parte con 2 cadute con brutte conseguenze.


 


Nella Naked i favoriti saranno sicuramente Musso e Federigi rispettivamente primo e secondo nella classifica del trofeo. Unica incognita una wild car come l’anno scorso, Valentini presente solo a questa gara vincente in tutte e due le manches.


Lotta a quattro per la Open, Curinga e Manici sicuramente in lotta per le prime due posizioni ma da non sottovalutare il buon Lignite che è sempre lì in agguato distaccato di pochissimo, e Magnano che nel 2007 concluse terzo con una buona gara.


 


Nella SuperMotard Ravera favorito indiscusso cercherà di vincere tutte e due le manches per così incrementare il suo vantaggio in classifica su Covezzi.


 


Anche nei Sidecar i favoriti sono i soliti Sullo-Armanino. Speriamo di vedere questa categoria un po’ più animata nelle posizioni arretrate con un equipaggio Simon-Bardelli in crescita con l’unico Sidecar 600, e con il simpatico Dottor Barbi-Doratori che hanno ripopolato la categoria.


 


L’appuntamento quindi è rinnovato per il giorno 29 giugno con la terza prova del Trofeo della Montagna 2008.