Motociclismo

Trofeo del Mediterraneo a Racalmuto

Riprendono in Sicilia le gare di velocità. Il 27 maggio l’autodromo di Racalmuto ospita infatti la prima prova del nuovo Trofeo del Mediterraneo, fortemente voluto dalla FMI per agevolare e sviluppare la pratica sportiva nell’Italia meridionale.


 


Il Trofeo prevede le classi 125 Sport Production, Supermoto e 600 Superstock (per le moto moderne); Gruppo 5 e Gruppo 4 per le moto d’Epoca e Classiche.


Il calendario 2007 prevede tre appuntamenti:

27 maggio, Racalmuto (Agrigento)

23 settembre, Binetto (Bari)

4 novembre, Mores (Sassari). 

 


Il Trofeo rappresenta una manifestazione inedita ed innovativa, che coinvolge anche i Comitati Regionali ed è in grado di creare occasioni di incontro e di agonismo.


E’ aperto a tutti i piloti licenziati FMI e si propone come un concreto supporto a chi, ostacolato dalla distanza tra luogo di residenza e autodromi che ospitano abitualmente l’attività sportiva nazionale, è costretto a notevoli sforzi economici per dare sfogo alla propria passione.


 


L’intento è dunque quello di dare spazio agli appassionati delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia che, per quanto attiene le classi (moderne) 125 SP e 600 Stock, saranno i soli a prender punti in classifica. Possono partecipare alle gare anche piloti provenienti da altre regioni, che non partecipano però alla premiazione finale.


 


In occasione della gara di Racalmuto si effettuerà  anche la prima prova del Trofeo Regionale Sicilia Velocità, che proseguirà poi il 24 giugno e il 16 settembre.


 


Di seguito, una sintesi del Regolamento del Trofeo del Mediterraneo.


La FMI indice per l’anno 2007 il Trofeo del Mediterraneo. Riservato, per le moto moderne: alle classi 125 Sport Production e 600 Superstock; per le moto d’Epoca e Classiche: alle moto Gruppo 5 e Gruppo 4.


Il Trofeo si articola su tre prove, tutte valide, con vittoria finale al pilota che abbia il collezionato il maggior numero di punti. Il punteggio sarà assegnato in ciascuna gara come previsto dalle Norme Sportive FMI 2007 nei rispettivi regolamenti.


Per potere partecipare, ogni concorrente deve essere in possesso di Licenza FMI come da normativa in corso.


Nelle classi per moto moderne verranno assegnati punti solo ai piloti licenziati e residenti nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia.


Per le gare di Gruppo 4 e 5 tutti i piloti potranno concorrere alla classifica generale.