Velocità

Trionfi, cadute e bagarre al CIV di Misano

Il 5° round del CIV ha regalato grandi emozioni, in un Misano World Circuit che ha visto la presenza di piloti del Mondiale moto3, nomi come Bagnaia, Bulega, Migno e Di Giannantonio, arrivati in circuito per vedere da vicino le gare dell’italiano, a cominciare da quella dei loro compagni di categoria, dove a vincere è stato Marco Bezzecchi. Il pilota Mahindra è tornato da wild card nel Campionato che lo ha visto trionfare l’anno scorso con l’obiettivo di sviluppare la sua moto. Dietro di lui seconda posizione per il poleman Manuel Pagliani (MTR Geo Honda) che ha avuto la meglio nella battaglia finale per il secondo gradino del podio su Bruno Ieraci. L’alfiere TM Miralux Pos Corse ha approfittato della caduta in gara di Mattia Casadei (KTM Sic58) per avvicinarlo in classifica di campionato, dove Casadei è ancora in testa con 72 punti, a sole 7 lunghezze dall’abruzzese. 4° posto in gara per Kevin Zannoni (Mahindra Peugeot Team Minimoto) seguito da Nicholas Spinelli (KTM MF84 Pluston Althea) che mantiene la terza posizione nella classifica generale (59 p.), con Pagliani che lo insidia a soli 3 punti di distanza. Buona prova di Vietti Ramus (RMU Racing Team) 6° in pista. Sfortuna invece per Nepa (KTM 3570 Racing Team), solo 13° dopo una scivolata e Del Bianco (TM Racing Factory Team) caduto nel corso della gara. Nella Moto3 standard ha vinto Kroeze seguito da Zanotti e Longo. In classifica generale comanda ancora Raimondi davanti a Zanotti e Guzzon

clicca qui per leggere il resto della news sul sito civ.tv