Settore tecnico

Trial – Maltempo protagonista nei Raduni regionali Juniores

 Il secondo appuntamento con i Raduni regionali Juniores ha avuo come compagno d’avventura la pioggia. Una pioggia a tratti incessante, che almeno in Lombardia però non ha fermato l’entusiasmo dei partecipanti.

Domenica 24 marzo, sotto lo squardo attento del Direttore Tecnico Trial Andrea Buschi e dei tecnici Michele Orizio e Mauro Poli, circa venti piloti lombardi della categoria juniores si sono allenati al Campo Scuola Trial Boschi Battù, messo a disposizione dal MC Lazzate (Mb). Le condizioni del terreno non erano ottimali, la pioggia infatti aveva reso la superfice notevolmente fangosa e le pietre su cui arrampicarsi piuttosto viscide. Nonostante ciò però “la partecipazione è stata ottima” racconta Buschi “e sono molto soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto su un terreno così pesante. Il livello tecnico in queste categorie si è decisamente alzato, segno che il messaggio che in questi anni il Settore Tecnico ha cercato di trasmettere è stato ben recepito dai giovanissimi lombardi”

Diversamente invece è andata in Liguria, almeno per quanto riguarda le presenze. Nell’area trial di Casarza Ligure (GE), messa a dispozione dal MC Della Superba, erano appena una decina i piloti che sempre questa domenica (24 marzo) sono stati seguiti dal Tecnico Federale  Ennio Piccolotto e dagli Istruttori di Guida Federali Valerio Perelli e Alessandro Pinelli. Partecipazione bassa causata dall’insistente pioggia, che ha reso il terreno d’allenamento molto scivoloso. Il giudizio riportato dallo staff tecnico federale è comunque positivo, e sottolinea il fatto che i presenti, malgrado le difficili condizioni del terreno, abbiano dimostrato grande passione e voglia di crescere.